Tavian: “L’Udinese deve anche fare la partita”

Tavian: “L’Udinese deve anche fare la partita”

L’analisi di mister Tavian alla vigilia di Roma-Udinese, prima di campionato: ” Che la Roma si forte è un dato di fatto, ma noi dobbiamo affrontare chiunque sapendo che le gare cominciano tutte sullo 0-0″

Con la Roma puoi anche perdere, ma serve la prestazione“. Questo in sintesi il pensieri di mister Marco Tavian, oggi opinionista a Udinese Tv. “L’Udinese deve anche fare la partita, si comincia il campionato e si deve invertire la rotta rispetto alle ultime stagioni. Che la Roma si forte è un dato di fatto, ma noi dobbiamo affrontare chiunque sapendo che le gare cominciano tutte sullo 0-0. La Roma ha la qualificazione in Champions in testa e noi sappiamo cosa significa. Anche se va riconosciuta alla squadra di Spalletti una qualità superiore alla nostra, in campo ci vanno undici uomini non figurine. Serve dimostrare che si sta cambiando rotta, al di là del risultato che verrà fuori“.

Che Roma ci dobbiamo attendere?
Secondo me Spalletti farà turnover, anche se davanti ci sarà un terzetto come Totti, El Shaarawy e Perotti; comunque anche le cosiddette riserve faranno in modo di non voler far rimpiangere i titolari. Certo che noi dobbiamo dimostrare che non andiamo a fare la gita, ma che vogliamo essere pronti a ribaltare un pronostico. Del resto questa è la bellezza dello sport e del calcio, ovvero far sì che il più debole batta spesso il più forte sulla carta“.

L’Udinese come si dovrebbe proporre?
Credo che qualche jolly lo vedremo in campo o almeno è quello che spero. Questa squadra ha bisogno di entusiasmo e questo arriva con i giocatori nuovi, anche se le difficoltà di adattamento non mancano in Italia, specie a livello tattico. Un po’ di follia, di esuberanza serve e i giovani possono dare queste qualità. A Roma non si va a fare calcoli, per cui serviranno Peñaranda al posto di Zapata, Jankto al posto di Armero e Angella al posto di Heurtaux. Se facessi io la formazione punterei su questi, confermando gli altri otto della coppa Italia

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy