Udine: Controlli e metal detector per Udinese-Samp

Udine: Controlli e metal detector per Udinese-Samp

Commenta per primo!

Quanto accaduto a Parigi ha scosso il mondo, ma anche quello del calcio è rimasto ferito: si ava avanti, ma aumentano i controlli ovunque.

Controlli a tappeto di documenti e biglietti e metal detector anche a Udine. Sono queste le misure decise oggi dal Gruppo operativo della sicurezza (Gos) in vista della gara i tra Udinese e Sampdoria e alla luce dell’innalzato livello di allerta anti-attentati che pone gli stadi tra i vari obiettivi sensibili. Nel corso della riunione, anticipata di un giorno, a cui hanno partecipato Questura, 118, Vigili del Fuoco, Polizia municipale e delegati per la sicurezza dell’Udinese calcio, è stato stabilito che ai controlli tifoso per tifoso (e non più a campione) della corrispondenza tra documenti e nominativi sul biglietto al pre-filtraggio, seguiranno ai tornelli controlli capillari anche con il metal-detector. In caso di anomalie i controlli potranno essere anche intensificati.

L’area dello stadio sarà presidiata anche dagli artificieri e da un cane antiesplosivo in arrivo da Bologna. Le operazioni di controllo sistematico rallenteranno l’afflusso sugli spalti. L’invito della Questura ai tifosi è dunque quello di recarsi per tempo allo stadio. I controlli non saranno derogati in nessun caso, neppure per l’inizio della gara. Lo stadio apre i cancelli alle ore 13.00.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy