Udinese, a Bologna in cerca di conferme per il presente e per il futuro

Udinese, a Bologna in cerca di conferme per il presente e per il futuro

Quattro vittorie e un pareggio nelle ultime sei giornate per l’Udinese di Delneri, per il Bologna tre sconfitte nelle ultime quattro partite giocate. I bianconeri cercano il colpaccio esterno per l’aggancio al decimo posto in classifica

Commenta per primo!

In questi giorni non si è parlato molto del prossimo avversario dell’Udinese, già il pensiero dei tifosi e di un po’ tutto l’ambiente sembra proiettato sulla prossima stagione, sul mercato e su eventuali acquisti o cessioni estive. C’è invece una stagione da chiudere al meglio, un decimo posto a portata di mano, traguardo che sarebbe da accogliere da parte di tutti con soddisfazione considerate le difficoltà incontrate in particolare nella prima parte di stagione. Per il mercato e per l’ufficialità della conferma di Delneri ci sarà tempo e modo a fine campionato anche se la fiducia nei confronti di questo tecnico dovrebbe essere rinnovata a occhi chiusi, considerato il grande lavoro svolto da tutti i punti di vista da parte del mister di Aquileia. Avversario difficile da inquadrare il Bologna di Donadoni, 35 punti in classifica, rossoblu reduci dalla sconfitta di Bergamo contro l’Atalanta. Il Bologna ha vinto solo una delle ultime 10 sfide di Serie A contro l’Udinese: cinque vittorie friulane e quattro pareggi nel parziale. La squadra di Donadoni ha perso tre delle ultime quattro partite giocate (un pareggio) e in tre di queste non ha segnato.Solo il Genoa (quattro reti) ha segnato meno su palla inattiva rispetto al Bologna (sette gol) in questo campionato, formazione quella rossoblu di Donadoni che ha realizzato 31 reti, in particolare quattro degli ultimi cinque gol del Bologna hanno visto protagonista Federico Di Francesco: due reti e due assist per l’esterno offensivo.
L’Udinese di Delneri arriva a questo impegno in buone condizioni fisiche e mentali, reduce dalla vittoria contro il Cagliari che ha restituito entusiasmo e fiducia a tutto l’ambiente dopo la sconfitta rimediata a Napoli che aveva interrotto la striscia positiva dei bianconeri.Quattro vittorie e un pareggio nelle ultime sei giornate per la formazione di Delneri, ed è interessante evidenziare che tre degli ultimi cinque gol segnati dall’Udinese siano arrivati da fuori area: i bianconeri sono secondi solo alla Fiorentina (14 gol) come gol su azione da fuori area (10).Al Dall’Ara l’Udinese ha vinto tre delle ultime quattro partite giocate in A (un pareggio) e ha sempre trovato il gol nelle ultime otto.
Sfida che si preannuncia all’insegna dell’equilibrio quella del Dall’Ara tra due squadre ormai salve in cerca di punti utili per migliorare la propria classifica. Udinese ad un passo dal decimo posto al momento occupato dalla Sampdoria ma il vantaggio dei blucerchiati sui bianconeri è sempre più ridotto. Delneri in cerca di conferme per il presente e per il futuro, ottenere un risultato positivo anche su un campo difficile come quello di Bologna farebbe acquisire ancora maggiore sicurezza e autostima ai bianconeri che vogliono essere protagonisti di un grande finale di stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy