Udinese, ancora sei gare per inseguire il decimo posto

Udinese, ancora sei gare per inseguire il decimo posto

Aldilà della sconfitta di sabato, è un finale di stagione molto positivo per l’Udinese, che vuole portare a casa più punti possibile per terminare in bellezza il campionato

Commenta per primo!

Mancano solo sei gare alla fine di un’altra stagione calcistica dove l’Udinese non sta solo sorprendendo, ma anche convincendo. Sì, perchè la squadra friulana – nonostante il ko di sabato sera al San Paolo – ha dimostrato di essere un grande gruppo, che sta crescendo insieme e che sta confermando il proprio valore e la propria identità sul campo. Ma questa Udinese dove può effettivamente arrivare? Che obiettivi può avere? Analizziamo le ultime giornate che mancano.

La prossima gara sarà contro il Cagliari di Massimo Rastelli, reduce dal 4-0 inflitto al Chievo, in programma domenica alle 15 alla Dacia Arena. I rossoblù, già salvi, potranno contare sul loro uomo di punta, Marco Borriello, protagonista di un alto rendimento a livello realizzativo, 15 le sue reti in campionato al momento. Mentre domenica 30 aprile, sempre alle 15, i ragazzi di Gigi Delneri saranno ospiti al Dall’Ara di Bologna,  dove la squadra di Donadoni, nonostante sia sempre rimasta lontana dalla zona retrocessione, ha deluso notevolmente le aspettative di inizio campionato. Il pareggio con il Palermo nell’ultima giornata è l’ennesima dimostrazione…

Invece, la 35esima giornata di campionato vedrà l’Udinese scendere in campo alle 12.30 contro la squadra rivelazione della stagione, l’Atalanta. I nerazzurri, che hanno bloccato sull’1-1 la Roma allo stadio Olimpico, stanno lottando da diverse settimane per un posto in Europa League e attualmente occupano la quinta posizione con due punti di vantaggio sul Milan, protagonista di un derby a dir poco acceso. La settimana successiva, i friulani andranno a Crotone, dove i ragazzi di Davide Nicola cercheranno di strappare punti per le ultimissime speranze di rimanere in Serie A. La penultima giornata l’Udinese affronterà in casa la Sampdoria, prossima squadra da superare in classifica, dove saranno presenti tre ex, Luis Fernando Muriel, Fabio Quagliarella e Bruno Fernandes.

Per concludere in bellezza, domenica 28 maggio l’Udinese sarà di scena a San Siro contro l’Inter, per  tirare le somme di un campionato più che sorprendente. Presente anche qui un grande ex, il portiere Samir Handanovic. I nerazzurri cercheranno in ogni modo di arrivare al terzo posto per entrare a far parte delle squadre Champions League della prossima stagione.

Sei gare, solo sei gare, dunque, per cercare di arrivare all’obiettivo, ovvero il decimo posto, attualmente occupato da Torino e Sampdoria (45 punti, 5 in più del team di Delneri). Ma, come già dichiarato dai vari Felipe, Widmer, Scuffet nei giorni scorsi, l’obbiettivo reale è quello di arrivare il più in alto possibile e costruire basi solide per il futuro.

Sofia Duratti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy