Udinese: Bocche cucite in società, ma il nervosismo traspare

Udinese: Bocche cucite in società, ma il nervosismo traspare

Commenta per primo!

Quarta giornata già tensione in casa Udinese. Bocche cucite in società, ma negli spogliatoi al termine della partita con l’Empoli ci sarebbe stato un vivace faccia a faccia tra dirigenza e squadra.
Ovviamente pesano i fischi, ma pesano anche i cori sentiti inneggianti  Pinzi (ceduto per far posto a Iturra), pesano i cori per un mercato a dir poco spragnino. Insomma i tifosi non sono contenti e questo malumore si riversa nella sala dei bottoni e, quindi, sulla squadra.

Intanto da domenica si deve pensare al Milan: allenamento per il gruppo, differenziato per chi è sceso in campo. Mancherà Kone, oltre a Guillerme e merkel per un centrocampo tutto da inventare. Ma questi sono discorsi da affrontare da domenica, per ora è tempo di capire come mai la squadra appaia ancora senza identità.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy