Udinese-Cagliari: vincere per chiudere più in alto possibile

Udinese-Cagliari: vincere per chiudere più in alto possibile

I friulani affrontano oggi il Cagliari alla Dacia Arena. Occasione giusta per tornare alla vittoria e conquistare tre punti fondamentali per migliorare la propria classifica

Udinese 40, Cagliari 38. Friulani e sardi sono divisi in classifica da solo 2 punti e il match di oggi potrebbe dare la possibilità all’Udinese di allungare nella graduatoria o al Cagliari di effettuare il sorpasso ai danni della formazione di Delneri. Due squadre che si avvicinano al match di oggi con stati d’animo differenti. L’Udinese arriva dal pesante ko di Napoli dopo aver infilato cinque risultati utili consecutivi. Il Cagliari invece arriva alla gara odierna forte del poker rifilato al Chievo nella scorsa e giornata e con la grande motivazione di migliorare la propria classifica e fare bene nelle ultime gare stagionali. Una gara da vivere, aperta ad ogni risultato e allo spettacolo dato che entrambe le squadre hanno raggiunto i rispettivi obiettivi e sono mentalmente libere da ogni pressione.

QUI UDINESE. I dubbi di Delneri si concentrano solo in difesa. Il mister friulano dovrà decidere chi sarà il sostituto di Samir infortunato. Diverse le opzioni: Ali Adnan e Gabriel Silva sarebbero i sostituti naturali ma non è da escludere l’ipotesi Felipe dirottando il brasiliano sulla sinistra. Cosi facendo sarà Angella ad andare al centro al fianco di Danilo. Tre uomini per una maglia, mentre in attacco non ci sono dubbi per Delneri che confermerà il tridente de Paul, Thereau, Zapata.

QUI CAGLIARI. Massimo Rastelli non potrà contare su Artur Ionita fermato dal Giudice Sportivo mentre torna disponibile il difensore Fabio Pisacane che ha scontato il turno di stop forzato. In mezzo al campo ballottaggio Barella -Deiola con il primo che sembra però in leggero vantaggio sul compagno di squadra. In avanti confermato Marco Borriello autore di una strepitosa stagione.

LE PROBABILI FORMAZIONI

UDINESE (4-3-3): Karnezis; Widmer, Danilo, Angella, Felipe; Badu, Hallfredsson, Jankto; De Paul, Zapata, Théréau.

A disposizione.: Scuffet, Perisan, Heurtaux, Gabriel Silva, Ali Adnan, Kums, Evangelista, Matos, Balic, Ewandro, Perica.

Allenatore: Luigi Delneri.

Indisponibili: Fofana, Faraoni, Gnoukori, Samir.

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael; Isla, Pisacane, Bruno Alves, Murru; Barella, Tachtsidis, Padoin; João Pedro; Borriello, Sau.

A disposizione: Gabriel, Crosta, Miangue, Salamon, Capuano, Deiola, Faragò, Di Gennaro, Farias.

Allenatore: Massimo Rastelli.

Indisponibili: Ceppitelli, Colombo, Melchiorri, Dessena.

Squalificati: Ionita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy