Udinese, centrocampo da inventare

Udinese, centrocampo da inventare

In casa Udinese l’emergenza non finisce mai: dalla difesa si passa al centrocampo, ma la situazione è sempre quella. Quest’anno per Andrea Stramaccioni il vestito di mago dev’essere sempre pronto. In vista della Sampdoria si deve cercare già soluzioni in concomitanza con le squalifiche di Badu e Allan in mezzo. Fermo restando che il 4-3-1-2 di partenza non si cambia, in mediana Pinzi dovrebbe agire sempre davanti alla difesa, con Guilherme mezzala e Kone favorito su Halleberg per l’atltra maglia. Davanti è pensabile che Fernandes avrà la sua chance per mettersi in mostra da trequartista dietro a Thereau e Di Natale.
Queste almeno le prime indicazioni, ovviamente tutte da confermare da mercoledì a sabato quando i bianconeri effettueranno la rifinitura.
In difesa ci si attende, invece, la disponibilità di Heurtaux (oramai recuperato, ma forse non ancora al 100 per cento) e di Domizzi (che come riportato ha lavorato a parte assieme a Di Natale). per cui la linea dovrebbe essere impostata con Widmer terzino destro, Danilo e Domizzi centrali e Piris sulla sinistra, con Thomas che potrebbe essere schierato a gara in corso.
Ancora fuori Wague ed Evangelista, mentre con la Samp mancherà anche Zapata impegnato con la sua nazionale U20.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy