Udinese: col Bologna per i tre punti ma i rossoblu sono da Europa League

Udinese: col Bologna per i tre punti ma i rossoblu sono da Europa League

L’Udinese potrebbe davvero uscire dalla convalescenze crisi se vincesse col Bologna: ma non sarà facile, i felsinei in trasferta hanno già messo cinque sigilli, senza mia pareggiare.

Commenta per primo!

Partita importante e delicata quella che andrà in scena domenica pomeriggio tra Udinese e Bologna. Al momento la zona rossa della classifica è a debita distanza, ma sono tante le motivazioni da una parte e dall’altra che spingeranno entrambe le formazioni a dare tutto per conquistare i tre punti.

I friulani non vincono ormai da un mese. Nelle ultime sei giornate gli uomini di Colantuono hanno raccolto tre sconfitte e tre pareggi. Ora si presenta l’occasione giusta per cambiare ritmo e centrare quella vittoria che non solo consentirebbe ai bianconeri di fare un buon passo in avanti in classifica, ma darebbe anche morale all’ambiente.

Davanti però ci sarà il Bologna, avversario da prendere con le molle. Con Donadoni in panchina i felsinei viaggiano ad alto ritmo con una media da Europa League. Inoltre, il Bolgona ha vinto in cinque trasferte e cerca il sesto successo lontano dal Dall’Ara. I rossoblu sono una squadra totalmente diversa rispetto a quella vista ad inizio stagione.

L’ambiente si è rivitalizzato con l’arrivo di Donadoni. Gara non semplice per l’Udinese che dovrà anche fare a meno di Badu squalificato. Colantuono va verso il 3-5-2 con tandem offensivo da decifrare, con Thereau che cerca il partner tra Matos (che ha avuto un ottimo impatto appena arrivato in Friuli) e  Zapata e con Totò Di Natale in panchina. Sulla mediana c’è ballottaggio FernandesKuzmanovic con l’ex Inter che sembra favorito a giocare dal primo minuto. In difesa Heurtaux prenderà il posto di Wague, non al meglio, con Danilo e Felipe a completare la linea difensiva.

L’obiettivo è dare continuità alle buone prestazioni contro Empoli e Milan, ma Donadoni non ha problemi di formazioni e il mister rossoblu va verso la conferma degli uomini schierati nelle ultime uscite con in dubbio solo Mirante e Rossettini. Vincere per l’Udinese significherebbe portarsi a quota 30 punti, un passo importante verso la salvezza che coinciderebbe anche con il raggiungere proprio il Bologna in classifica. Significherebbe soprattutto regalare una soddisfazione ai tifosi, che dovrebbero essere circa 16 mila. Le motivazioni quindi non mancano per dare vita ad un match vivace e divertente.

Stefano Bentivogli @MondoUdinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy