Udinese, col Sassuolo senza arroccarsi

Udinese, col Sassuolo senza arroccarsi

Udinese: Pezzella al posto di Samir e forse Lasagna al posto di Pussetto le uniche novità rispetto ala gara con la Roma, anche se c’è da capire l’atteggiamento: chiudersi a riccio a Reggio può risultare fatale, serve avere coraggio per evitare guai contro Berardi e compagnia.

di Redazione

La gara col Sassuolo a Reggio, per l’Udinese è un vero e proprio crocevia. Con la Roma sono arrivati punti pesantissimi, ma la zona salvezza è coperta e contro gli emiliani serve lottare con i denti, anche se la squadra di De Zerbi è una di quelle che gioca meglio in A.

I numeri del Sassuolo

L’Udinese deve tornare in media punti che le consentano di navigare tranquilla, e visto il calendario non è facile, per questo contro i neroverdi serve fare risultato: ottenere punti per trovare continuità e morale, che poi sono il viatico migliore per uscire da una crisi che comunque non si risolverà  a breve. Colpa di una rosa mal costruita, e di scelte che lasciano perplessi, fatto sta che oggi l’Udinese non può non deve fallire per non cadere troppo in basso con poi un obbligo mentale di fare punti, il che potrebbe sembrare una palla attaccata al collo di un marinaio gettato a mare.
Un anno fa di questi tempi  Gigi Delneri salvava momentaneamente la panchina ringraziando Barak, che oggi sembra un oggetto misterioso in questa squadra con tanta fisicità in mezzo, ma pochi giocatori capaci di andare a segno,  De Paul non può essere sempre il salvatore della patria, specie se si affronta  una squadra che gioca tutto campo.

Per quanto concerne la formazione, Pezzella al posto di Samir e forse Lasagna al posto di Pussetto le uniche novità rispetto alla gara con la Roma, anche se c’è da capire l’atteggiamento: chiudersi a riccio a Reggio può risultare fatale, serve avere coraggio per evitare guai contro Berardi e compagnia. Per questo il 3-5-1-1 potrebbe essere la soluzione, con Larsen che potrebbe giocare sia in difesa sia come laterale, anche se Ter Avest ha  convinto da quella parte, seppur con limiti in fase di spinta.

Tra venerdì e sabato le ultimissime.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy