Udinese, due amichevoli per capire lo stato di forma

Udinese, due amichevoli per capire lo stato di forma

Giovedì a Feldkirchen, venerdì a Seeboden l’Udinese scenderà in campo per capire la forma generale. E forse per iniziare a vedere un mix tra vecchi e nuovi

Commenta per primo!

I convocati arriveranno solo in tarda mattinata, ma c’è curiosità di capire se mister Beppe Iachini a Feldkirchen contro la squadra  local di Terza divisione austriaca, inizierà a mischiare le carte tra vecchi e nuovi. Finora l’allenatore marchigiano ha usato una squadra uguale a quella dell’anno scorso, poi una con i volti nuovi.

Ora potrebbe passare a una nuova fase, iniziando a inserire anche le nuove forze nella vecchia ossatura. Bianconeri in campo alle 18, mentre venerdì ci sarà il bis a Seeboden – inizio alle 18.30 – per un’altra amichevole, decisamente più probante, contro i turchi dell’Akisharspor.

«In questo momento tutti i ragazzi si applicano con grande professionalità – ha spiegato il ds Bonato a Il Gazzettino – Dobbiamo migliorare in tutto, a livello tecnico, tattico, atletico, ma anche negli atteggiamenti». E infatti il nervosismo visto nelle precedenti uscite deve essere tolto di mezzo al più presto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy