Udinese, formazione fatta per il Toro

Udinese, formazione fatta per il Toro

De Canio non ha praticamente dubbi: l’Udinese che giocherà col Toro sarà la stessa che ha battuto la Fiorentina, con unica eccezione Matos

Commenta per primo!

L’Udinese che sabato affronterà il Torino è praticamente fatta. La rifinitura di venerdì pomeriggio deve solo dare conferme, ma le idee di mister De Canio appaiono chiare: il tecnico si affiderà alla stessa squadra che ha battuto nettamente la Fiorentina, con eccezion fatta per Zapata, squalificato, che verrà sostituito da Matos.

Più velocità che fisico, quindi, con Perica pronto comunque all’uso. L’idea è avere due punte mobili come il brasiliano e Thereau che sappiano invertirsi e inserirsi lasciando così pochi punti di riferimento ai granata.

Per il resto nessuna novità: Widmer e Adnan sulle fasce, con l’iracheno premiato proprio dopo l’ottima prova offerta contro i Viola, che gi costò anche la squalifica per un giallo malandrino. Quindi Badu, Kuzmanovic e Fernandes, oramai imprescindibili nello scacchiere el centrocampo bianconero.

In difesa certo il rientro di Heurtaux al posto di Wague, con Danilo e Felipe a completare la linea a tre.

L’Udinese con il Toro vuole chiudere i conti per la salvezza in maniera definitiva: l’attenzione è massima, De Canio sa anche che questa partita vale molto anche per il suo futuro. Incassata la fiducia di Pozzo, serve non deludere in queste ultime tre gare. Prima la salvezza matematica, poi il miglioramento della classifica dell’anno scorso gli obiettivi da raggiungere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy