Udinese, Guilherme e Piris recuperabili. Modulo tutto da decifrare

Udinese, Guilherme e Piris recuperabili. Modulo tutto da decifrare

Mentre la società è impegnata sul mercato, l’Udinese ieri ha ripreso la preparazione senza la presenza di Stramaccioni impegnato a Milano nell’incontro con Conte. A Udine allenamento defalcante per chi ha giocato col Verona, più intenso per gli altri: buone notizie arrivano, intanto, dall’infermeria. Se per Muriel, al di là delle voci su di lui, si parla di un mese di stop, per Guilherme e Piris i rispettivi malanni non destano particolare preoccupazione. Saranno valutati bene da oggi a sabato quando ci sarà la rifinitura, ma la sensazione è che saranno della gara. Questo significa che al posto di Allan, squalificato, agirà Pinzi, poi Strama dovrà capire se insistere col 3-5-1-1 oppure tornare alla difesa a quattro, oppure giocare col 3-5-2. Per ora è prematuro parlare di formazioni, si capirà meglio da oggi cosa sta studiando il tecnico, in ogni caso con la Samp più del modulo è importante dimostrare di non essere appagati, di avere fame, di voler giocare per un obiettivo. Questo chiederà Strama ai suoi e solo i giocatori possono dare risposte, visto che sono loro che vanno i  campo.

©Mondoudinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy