Udinese: il punto sui nazionali

Udinese: il punto sui nazionali

Karmezis protagonista con la Grecia. Il punto su tutti i nazionali

Commenta per primo!

Solo giovedì mister Delneri avrà tutta la rosa a disposizione. Intanto ecco uno sguardo su come si sono comportati i nazionali bianconeri in giro per il mondo.

Orestis Karnezis è sceso in campo da titolare nella sfida conclusa 1-1 tra Grecia e Bosnia: il portiere bianconero, protagonista di un ottimo match con diversi interventi decisivi, è stato sfortunato in occasione del vantaggio ospite firmato da una punizione di Pjanic che ha impattato prima il palo e poi la schiena dell’estremo difensore. A pareggiare i conti un pregevole mancino al volo di Tzavellas. La Grecia resta in piena corsa per la qualificazione a -2 dal Belgio (primo a punteggio pieno con 12 lunghezze, contro le 10 elleniche) che ha regolato con un secco 8-1 l’Estonia (a segno con una doppietta anche il prossimo avversario dei bianconeri Dries Mertens).

Non è entrato in campo Silvan Widmer nella gara tra la Svizzera e le Isole Far Oer, vinta dalla selezione biancorossa per 2-0 (a segno Derdiyok e Lichtsteiner). Primato confermato nel gruppo B con tre punti di vantaggio sul Portogallo.

Si complica invece il cammino verso Russia 2018 per Emmanuel Badu e Molla Wague.

Il difensore maliano, titolare contro il Gabon, ha arginato le offensive di Aubameyang e compagni per tutto il match, concluso 0-0. Il Mali conquista il primo punto nel Gruppo C, comandato dalla Costa d’Avorio a 4, con Marocco e Gabon a 2.

Sconfitta per le Black Stars del centrocampista ghanese, che devono cedere il passo all’Egitto: Salah su rigore e Said condannano la formazione di Grant al terzo posto del raggruppamento D con un punto contro i 6 dell’Egitto e i 4 dell’Uganda.

Entrambe le nazioni restano in corsa, con quattro gare ancora da disputare, ma il format delle qualificazioni africane, che concedono il pass solo alla prima di ogni girone, richiede un inversione del trend nelle prossime 4 gare.

Solo Ali Adnan e Adalberto Penaranda dovranno disputare match nel corso della seconda settimana di questa finestra di partite internazionali: entrambi in scena il 15 novembre nelle rispettive sfide contro gli Emirati Arabi e l’Ecuador.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy