Udinese in vena di regali. L’Inter prende e ringrazia

Udinese in vena di regali. L’Inter prende e ringrazia

Due errori clamorosi dell’Udinese regalano all’Inter una vittoria che nei primi venti minuti non appariva certa

Commenta per primo!

Troppa Inter per questa Udinese che ricca non è mai stata, ma che con le assenze dell’ultima settimana ha dimostrato quel che Colantuono non vuol sentirsi dire: ovvero che le seconde linee non sono all’altezza. Peccato, perché in quanto a grinta e pressing per 21 minuti l’Udinese ha tenuto più che testa ai nerazzurri, poi due scellerati errori difensivi  la fanno capitolare.

Il Cola paragona giustamente le riserve ai titolari, fa bene e cerca di fare gruppo, ma è chiaro che se con i soliti undici questa Udinese ha saputo dire la sua, pur con qualche limite, ma senza  ben tre elementi chiave è andata in panne proprio in quei ruoli contro una corazzata che ha lasciato poco spazio all’immaginazione.

L’Inter è come quello spot, piccola, pratica, quadrata. Piccola perché è più collettivo che individualità, pratica perché fa del cinismo la sua arma, quadrata perché di spazi ne lascia pochi davvero quando va in vantaggio.

L’Udinese ha cercato di battagliare inizialmente, ha pressato alto, ma i varchi lasciati le sono risultati fatali: e senza una fase offensiva  concreta le punte sono rimaste spuntate, seppur propositive e con Thereau in buona forma. Vecchia storia per questa Udinese che al suo meraviglioso pubblico e nel suo splendido stadio voleva fare ben altro regalo per Natale. Invece le polveri sono rimaste bagnate e lo spettacolo smorzato dai regali ai nerazzurri. Dal mercato Paròn Pozzo deve trovare qualche rinforzo e forse non basta  solo una punta perché i limiti di questa rosa sono evidenti.

Ora i bianconeri vanno a Torino (e prima a Roma in Coppa Italia con la Lazio), ben sapendo che altri regali non si possono fare. Certo con una squadra titolare al completo con i Granata sarà un’altra storia. O almeno così tutti sperano in Friuli pensando al carattere che questa Udinese, nonostante tutto, ha.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy