Udinese, Pradè: “Questa non è la mia squadra”

Udinese, Pradè: “Questa non è la mia squadra”

Molto duro il Direttore Sportivo bianconero Pradè dopo la sonante sconfitta per 4-1 a Torino.

di Redazione
News Udinese, sfida al Napoli per Schouten.

Caressa: Ieri con la Juve mi aspettavo una resa meno incondizionata.

Pradè: Sono d’accordissimo, non abbiamo giocato, una brutta gara, sottotono, ci siamo fatti tre gol, questa non è l’Udinese. E’ stata una stagione stranissima, piena di infortuni, anche ieri eravamo senza Okaka, Mandragora, Behrami, Sandro a mezzo servizio, Samir, Teodorczyk: l’Udinese non può permettersi questo, però l’ardore non può mai mancare. Sono molto deluso, anche dopo la prestazione col Bologna dove eravamo stati dentro la partita, li avevamo aspettati per uscire nel secondo tempo, quando abbiamo fatto un’ottima gara, anche conoscendo Mihajlovic che mette tutto sotto l’aspetto della pressione.

Caressa: ma Stryger Larsen ieri?

Pradè: Stryger Larsen è un giocatore forte, lo puoi mettere a centrocampo, alto a destra, terzo di difesa, a sinistra, è uno di quei giocatori che ogni allenatore, ogni società vorrebbero avere. Poi possono capitare partite come ieri dove ha sbagliato tre passaggi a quattro metri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy