Udinese, prove tecniche in vista del Milan

Udinese, prove tecniche in vista del Milan

Contro l’Olimpia Lubiana l’Udinese proverà ancora il 4-3-2-1: Kums la grande novità

Commenta per primo!

Sarà un’Udinese senza 12 nazionali (l’ultimo chiamato è stato Widmer) quella che affronterà alle 15 al ‘Friuli’ l’Olimpia Lubiana. Un test che servirà comunque a Iachini per valutare i nuovi arrivi e chi solitamente trova meno spazio. Insomma il solito canovaccio delle partite in tempi di sosta.

La vera novità è data da Kums che dovrebbe agire dal primo minuto davanti alla difesa nel 4-3-2-1 che il tecnico ascolano ha deciso di intraprendere. Il belga sta bene, ma deve necessariamente integrarsi nei nuovi meccanismi di gioco, anche perché la gara col Milan non dista poi molto.

Ci saranno anche Thereau e Balic: il francese si posizionerà probabilmente come trequartista accanto a De Paul e dietro a Zapata. Il croato dovrebbe giocare uno spezzone di gara nella ripresa dopo che un lieve acciacco lo ha perseguitato mercoledì.

Per il resto ci dovrebbe essere anche Molla Wague per qualche minuto. Fuori causa solo Heurtaux, Faraoni ed Evangelista.

Per quanto riguarda l’ Olimpia è una squadra tosta,  attualmente seconda alle spalle del Gorica nella Prva Liga. Anche se non ci sarà Vanoli in panchina dopo il clamoroso esonero.

L’appuntamento è per le 15 di oggi allo stadio Friuli (ingresso gratuito nei distinti con accesso dal lato nord dalle 14).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy