Udinese-Samp, a voi i numeri

Udinese-Samp, a voi i numeri

Commenta per primo!

Udinese-Sampdoria è il classico match da tripla in schedina, si affrontano due squadre che prediligono un calcio offensivo e che avranno tutta la voglia di prevalere l’una sull’altra per chiudere al meglio la stagione. La Samp non sta attraversando la sua fase migliore in questo campionato, i risultati non sono più quelli di qualche mese fa, c’è stato un calo fisico, forse un rilassamento mentale che ha portato i blucerchiati a rallentare il loro ritmo “europeo”, anche se le chances per l’Europa sono ancora concrete ed alla portata.

Dal canto suo l’Udinese di Stramaccioni gode di uno stato d’animo opposto a quello del suo avversario, reduce dalla brillante vittoria ottenuta sul campo del Verona, match che ha ulteriormente confermato la crescita costante del gruppo bianconero che si era comportato molto bene anche nelle gare precedenti contro Milan e Inter.

La sfida tra la squadra di Stramaccioni e quella di Mihajlovic si prevede dunque emozionante e ricca di gol. Udinese e Samp negli anni quando si sono trovate una di fronte all’altra raramente hanno deluso, dando vita a gare sempre intense e divertenti.
Se andiamo ad analizzare le reti realizzate dalle due squadre, la Sampdoria vanta la percentuale realizzativa più alta nel secondo tempo (62%) mentre ha subito più gol tra il 31′ ed il 45′ del primo tempo (27%). L’Udinese invece ha la più alta percentuale di reti realizzate (46%) nei primi 30 minuti del secondo tempo e ne subisce in numero maggiore nell’ultima mezz’ora di gara (35%) anche se le percentuali sono equamente distribuite in quanto quella di reti subite tra il 16′ e il 45′ del primo tempo è del 34%.

68ª sfida in Serie A tra Udinese e Samp, liguri avanti nelle vittorie 27 a 19, 21 i pareggi. 101 le reti segnate dai friulani ai blucerchiati, contro nessun’altra squadra del massimo campionato hanno segnato così tanto. Negli ultimi due incontri tra queste due squadre, terminati in parità, sono state realizzate ben 10 reti. La Sampdoria ha vinto solo uno degli ultimi nove confronti disputati in Friuli, cinque i successi dell’Udinese, tre i pareggi.
Sei partite senza successi per la Sampdoria (tre pareggi tre sconfitte): per i blucerchiati è la striscia negativa più lunga dall’inizio della stagione 2013/14, quando non trovarono alcuna vittoria nelle prime sette giornate di campionato.

Nelle ultime 6 giornate la Samp ha ottenuto solo 3 punti rispetto ai 7 dell’Udinese.

Antonio Di Natale (sesto miglior marcatore della Serie A con 206 gol) ha realizzato 12 reti contro la Sampdoria nel massimo campionato: solo alle due romane ha segnato di più (13 gol a ciascuna). Luis Muriel ha collezionato 57 presenze e 15 gol in Serie A con l’Udinese – tutti i suoi quattro gol in maglia doriana sono arrivati fuori casa.
Tra le varie statistiche è curioso rilevare come l’Udinese sia la formazione della Serie A 2014/15 che fa meno cambi: 94 effettuati su 102 possibili, dopo 34 giornate giocate.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy