Udinese-Sassuolo, a voi i numeri

Udinese-Sassuolo, a voi i numeri

Commenta per primo!

Domenica pomeriggio al Friuli si affronteranno due squadre che ormai non hanno più nulla da chiedere a questo campionato.
Udinese e Sassuolo sono due belle realtà del calcio italiano, rappresentano uno dei volti migliori del nostro campionato. I bianconeri sono usciti a testa alta dall’Olimpico di Roma, ai punti non avrebbero sicuramente meritato la sconfitta anche se il calcio talvolta è crudele e quando fallisci il colpo del ko, come accaduto all’Udinese domenica sera, poi vieni regolarmente punito, e cosi è stato.
La squadra di Stramaccioni, nonostante la discreta prestazione, ha evidenziato i soliti limiti e gli stessi difetti di sempre, pagando a caro prezzo il poco cinismo sottoporta e certe ingenuità difensive da brividi. Il Sassuolo dal canto suo è reduce dalla convincente vittoria ottenuta contro il Milan, match nel quale il protagonista assoluto è stato l’attaccante Berardi.
La squadra di Di Francesco, nonostante la salvezza già ottenuta, sta continuando a spingere sull’acceleratore, non ha nessuna intenzione di rilassarsi da qui a fine stagione e quindi sarà bene per l’Udinese tenere alta la concentrazione perchè affrontare una formazione di questo tipo non è semplice per nessuno.
Velocità, organizzazione, aggressività, sono queste le armi principali del Sassuolo, squadra nota per il suo gioco offensivo e spregiudicato non trascurando però la fase difensiva.
Analizzando le percentuali delle due squadre relative alle reti realizzate c’è da dire che il Sassuolo ha la più alta percentuale realizzativa nel secondo tempo di gara (54%) mentre l’Udinese segna di più nella prima mezz’ora sempre della ripresa (44%). Riguardo ai gol subiti la squadra di Di Francesco ne subisce in numero maggiore nei primi trenta minuti di partita (39%) mentre l’Udinese nell’ultima mezz’ora di gara (38%). Il Sassuolo ha raccolto un solo punto nei tre precedenti contro l’Udinese in Serie A. L’Udinese ha perso tre delle ultime quattro partite di campionato.
La squadra di Di Francesco viene da due successi consecutivi: non ne ha mai ottenuti tre di fila nel massimo campionato. Contro il Cesena, i neroverdi hanno ritrovato la vittoria fuori casa dopo otto trasferte in cui avevano raccolto due soli punti.
Domenico Berardi è il giocatore che nelle ultime due stagioni di Serie A ha segnato più volte tre o più reti: ci è riuscito in quattro occasioni. Guilherme è il giocatore che ha effettuato più tiri (42, inclusi bloccati) senza segnare alcun gol in questo campionato. Simone Zaza è il giocatore che ha ricevuto più cartellini gialli per proteste in questa Serie A (sei).
Andrea Consigli è il portiere della Serie A che ha compiuto più parate in tuffo (77), mentre Orestis Karnezis è il primo per parate con le mani (120). Il Sassuolo ha sin qui collezionato 2 punti più dell’Udinese (43 a 41), segnando e subendo 5 gol in più rispetto ai bianconeri (45 a 40 il computo dei gol fatti, 56 a 51 quello dei gol subiti). I neroverdi hanno già collezionato più punti rispetto allo scorso campionato (34), mentre i friulani dovranno provare quantomeno a eguagliare il bottino dello scorso anno di 44 punti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy