Wilmot si prende i complimenti dalla famiglia

Wilmot si prende i complimenti dalla famiglia

Wilmot dopo Torino: “Gara difficile l’altra sera ma che posto per debuttare in A! Momento d’orgoglio, spero di guadagnare più minuti ed esperienza qui. Continuerò a lavorare sodo per imparare”

di Redazione

“Gara difficile l’altra sera ma che posto per debuttare in A! Momento d’orgoglio, spero di guadagnare più minuti ed esperienza qui. Continuerò a lavorare sodo per imparare”: così Wilmot ha risposto sui social ai familiari che si congratulavano con lui per l’esordio in Serie A. Ben altro trattamento, invece, dai tifosi e dalla stampa locale e nazionale che l’ha bocciato sonoramente. Del resto a 20 anni, senza nemmeno l’esperienza sul campo col Watford (faceva panchina), da difensore utilizzato da mediano, cosa si può pretendere? Ma la causa qui non è sua.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy