Zamboni: di Udine solo ricordi positivi

Zamboni: di Udine solo ricordi positivi

Marco Zamboni racconta i suoi trascorsi a Udine e Torino: con un ricordo sempre positivo di quanto fatto con l’Udinese

Commenta per primo!

Marco Zamboni, ex difensore di Udinese e Juve e oggi al Bardolino, ha raccontato i suoi trascorsi bianconeri:  “Con Udinese e Juventus ho avuto due storie completamente diverse – ha affermato a Tuttojuve.it – . L’Udinese, quando ci andai a giocare, era una piccola società formata da persone giuste che avevano ambizione e voglia di fare, volevano fare le cose in grande. Ora è una società di prima linea che sta crescendo in maniera esponenziale, basta vedere lo stadio e il lavoro della famiglia Pozzo. La Juve è sempre stato un grande club e nonostante le iniziali difficoltà, ora si sta fortemente riscattando. Son sempre stato dell’avviso, anche quando andava male, che a fine campionato vincerà nuovamente il titolo e ora tanti altri se ne stanno accorgendo di questo“.

Sulla sua esperienza in Friuli ha solo ricordi piacevoli:  “Mi sono rimasti gli amici e tantissimi ricordi molto positivi. Torno spesso ad Udine, anche perchè collaboro con l’Udinese Calcio e quindi mi ritrovo quasi mensilmente con il direttore marketing e tutti gli amici di sedici anni fa. L’ultima volta ho visto il patron Gino Pozzo, ci siamo salutati come vecchi amici. E in bianconero? Alla Juve, essendo stato in età molto giovane, non sono riuscito ad impormi e questo è un mio grande rammarico perchè con un’altra mentalità sarei potuto esser un giocatore diverso, soprattutto cinque o sei anni dopo avrei potuto dare un contributo maggiore alla squadra. Ma pazienza, nella crescita ci sta“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy