Zoff: Il Nuovo stadio Friuli è un bel segnale

Zoff: Il Nuovo stadio Friuli è un bel segnale

Dino Zoff, uno dei simboli dell’Italia nel mondo, ha parlato del nuovo stadio Friuli, che come lo J Stadium è uno dei vanti italiani come impiantistica  ” E’ un bel segnale – affermail campione del mondo a Tuttosport – uno stadio di proprietà porta nuovi introiti e poi giocare nella propria casa crea un circolo virtuoso a livello di entusiasmo. Un meccanismo che la Juventus ha saputo sfruttare. La gente del Nord-Est ha parecchi tratti comuni con la Torino che ho conosciuto. Ma accanto a lungimiranza e organizzazione, Juventus e Udinese sono partite da una posizione di vantaggio rispetto a quei club che cercano di costruire il proprio impianto ma devono affrontare problemi a livello di permessi e ubicazione”.
Zoff si sofferma anche su Scuffet, passato al Como: “E’ un portiere che ha stoffa, sin dal debutto aveva mostrato cose davvero interessanti, poi non so cosa sia capitato. Ha 19 anni, il tempo è dalla sua e a Como avrà modo di giocare. Mi è soltanto sembrato strano che non sia riuscito a trovare una destinazione in prestito in serie A”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy