Udinese, Nicola: “Nel secondo tempo ho visto l’Udinese a cui voglio arrivare”

Udinese, Nicola: “Nel secondo tempo ho visto l’Udinese a cui voglio arrivare”

Le parole del mister bianconero al termine del match contro gli uomini di Spalletti

di Redazione

Le parole del mister bianconero al termine del match contro gli uomini di Spalletti:

Oggi si sono visti dei miglioramenti, nei primi minuti del secondo tempo abbiamo avuto tre occasioni importanti e quello è il gioco a cui voglio arrivare. Ovviamente tutto subito non si può avere, oltretutto dovevamo stare attenti perché la priorità della squadra per la quale sono stato chiamato a porre rimedio ad una certa situazione  necessita di una organizzazione difensiva e quindi dell’aiuto di tutti gli effettivi perché non si riesce ancora a dominare il gioco contro grandi squadre per la maggior parte del tempo, quindi bisogna fare di necessità virtù. Avevamo alcuni giocatori influenzati come Nuytinck, D’Alessandro e soprattutto Lasagna che era assolutamente indisponibile. Certamente noi vogliamo fare altri tipi di partite, e ci stiamo riuscendo anche perché non possiamo di fare il resto del campionato basandoci solo sul gioco difensivo e sulle ripartenze. Adesso arrivano tre partite in cui dovremo raccogliere, ma sempre senza perdere di vista il fatto che dobbiamo uscire da una situazione di classifica difficile. Sul rigore voglio solo fare un appunto, secondo il mio parere in questi casi bisognerebbe considerarlo tale solo se è ravvisabile la volontarietà del movimento di mano; comunque lo accettiamo, discuterne ora ci farebbe solo perdere la concentrazione su quello che dobbiamo fare. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy