Nicola: “Non abbiamo intenzione di farci mettere sotto”

Nicola: “Non abbiamo intenzione di farci mettere sotto”

Le parole del tecnico friulano alla vigilia della delicata sfida col Bologna

di Redazione

Le parole del tecnico friulano alla vigilia della delicata sfida col Bologna:

Domani abbiamo una grande opportunità di fare punti e muovere la classifica. Il Bologna è una squadra con grandi qualità ma noi non abbiamo intenzione di farci mettere sotto. Questa settimana abbiamo lavorato molto curando i dettagli.

Sandro? La condizione ottimale si vede nel lungo periodo, ovviamente in una singola partita la voglia di rimettersi in gioco è tanta, valuteremo fra stasera e domani le decisioni da prendere. Oggi sono venuti i tifosi a darci una grande carica ed è fondamentale avere questa unione. Chi potrebbe calciare un eventuale rigore? Tutti i miei giocatori sono propositivi e coraggiosi per calciare un rigore. La voglia di giocare è tanta.

Non so se la sosta ci ha fatto bene o male, non mi pongo queste problematiche; quanto meno ha permesso ad alcuni giocatori di rimettersi in forma.

A mio parere il Bologna merita una posizione di classifica più alta ma ritengo che sia alla nostra portata, loro verranno per non farci giocare e noi proveremo a non far giocare loro. Vedremo qualcosa di nuovo, non esistono soluzioni statiche, la partita si svolge in quattro fasi di cui due di transizione dalla difesa all’attacco, per cui andrà letta nello svolgimento della stessa, dovremo essere abili a capire dove e come essere aggressivi e il modo di occupare il campo. Abbiamo provato diverse soluzioni, vista anche l’assenza di molti giocatori e che adotteremo anche in corsa, il tutto però senza piangersi addosso ma mentalizzando e divertendoci.

Hallfredsson? L’ho visto, conosciuto e mi pare una persona molto educata. Deve completare il recupero, la società ha fatto questa scelta, adesso valuteremo le sue condizioni fisiche, vedremo se nel lungo periodo potrà dare una mano e magari in futuro potrà diventare una risorsa.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy