Bologna-Udinese: le pagelle

Bologna-Udinese: le pagelle

La difesa finisce sul banco degli imputati: ma dov’era Widmer in occasione della prima rete di Destro e del gol di Taider? Anche Delneri tra i “colpevoli”

KARNEZIS 5 Non ha responsabilità sui primi due gol e sul quarto. Sul terzo, invece, arriva poco convinto: peccato perchè forse avrebbe potuto evitare il 3-0, la rete che di fatto ha chiuso la partita.

WIDMER 5 In avvio di tempo, si “dimentica” di Destro che si trova a tu per tu con De Paul in area. Allo scadere, sempre della prima frazione, nuovamente è fuori posizione in occasione della rete di Taider.

DANILO 5 Decisamente fuori fase. Risulta spesso incerto ed è “complice” in occasione della rete di Verdi.

ANGELLA 5 E’ la prima volta in questa stagione che non riesce a emergere.

FELIPE 5 Tocca pochissimi palloni, prestazione incolore.

BADU 5 Si vede più nel primo tempo che nel secondo. In una gara così negativa, svanisce nel buio dell’Udinese.

HALLFREDSSON 5,5 Qualche spunto positivo, ma si tratta spesso di soluzioni casuali, senza una vera logica.

JANKTO 6,5 Nel primo tempo è l’unico giocatore in grado di mettere in difficoltà la difesa rossoblu. Incomprensibilmente Delneri lo lascia negli spogliatoi dopo l’intervallo.

(dal 1′ st MATOS 5,5 L’impatto sulla partita non è dei migliori, ma paga una situazione difficile da invertire)

DE PAUL 5,5 Si fa vedere nei calci piazzati. Mette in difficoltà Mirante con una conclusione dalla distanza. Il risultato maturato nei primi 45 minuti lo “penalizza”. Meritava di restare in campo qualche minuto in più.

(dal 1′ st PERICA 5 Considerato l’uomo della Provvidenza in casa bianconera, questa volta non riesce a compiere il miracolo)

ZAPATA 5,5 Sfrutta la fisicità nei duelli con i difensori bolognesi, ma fatica a trovare spazi in area.

THEREAU 5 Spreca una buona occasione su calcio da punizione. In generale, rimane sempre completamente fuori dalla partita.

(dal 15′ st KUMS 5,5 Non è di certo l’uomo che possa agevolare le “rimonte impossibili”)

ALL. DELNERI 5 Formazione iniziale senza sorprese. Sorprende tutti, invece, con i cambi effettuati in avvio di ripresa: le sostituzioni di Jankto e De Paul sono difficili da spiegare. E l’ingresso di Matos e Perica non sortisce gli effetti sperati. Oggi davvero hanno sbagliato tutti, mister compreso.

BOLOGNA: Mirante 6.5, Torosidis 6 (7′ st Krafth 6), Maietta 6.5, Gastaldello 6.5 (42′ st Oikonomu sv), Mbaye 5.5; Donsah 6.5, Viviani 6, Taider 7; Verdi 7, Destro 7.5, Krejci 6. All. Roberto Donadoni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy