Crotone-Udinese: le pagelle

Crotone-Udinese: le pagelle

Barak si conferma il giocatore più “illuminato” del centrocampo. Grande prestazione di Maxi Lopez, autore di due assist. In crescita Samir e Adnan

BIZZARRI 6,5 Vince il ballottaggio con Scuffet. Nel primo tempo viene chiamato in causa da Tonev (al 7′) e Nalini (al 35′) e si fa trovare pronto. Nella ripresa, con il risultato praticamente acquisito dopo 4 minuti, si ritrova a gestire qualche pallone senza troppi patemi.

ANGELLA 6,5 Recuperato alla vigilia del match allo Scida, è protagonista di una gara attenta. Gli perdoniamo il pallone perso al tredicesimo del primo tempo che poteva innescare gli attaccanti rossoblu.

(dal 24′ st NUYTINCK 6 Entra sullo 0-3 con l’unico obiettivo di controllare l’area bianconera)

DANILO 6,5 Nonostante un infortunio subito nei primi minuti, resiste fino alla fine, disputando una gara molto accorta.

SAMIR 6,5 Come terzo nella difesa a tre si trova perfettamente a suo agio. E si vede.

WIDMER 6,5 Partenza eccessivamente “timida”, ma intorno al 35′ comincia a farsi vedere oltre la metà campo bianconera e l’Udinese ne beneficia non poco. Nella ripresa, prende ulteriormente coraggio mettendo in crisi i terzini rossoblu.

BARAK 7,5 E’ sempre il giocatore più pericoloso dell’Udinese: non a caso è sua la prima conclusione verso lo specchio della porta difesa da Cordaz dopo soli 4 minuti di gioco. Partecipa a tutte e tre le azioni dei gol. Onnipresente.

FOFANA 6,5 Corre meno a vuoto e recupera numerosi palloni. In crescita.

JANKTO 7,5 Serata da incorniciare: dopo il gol che sblocca l’incontro al 41′ del primo tempo, si ripete a inizio ripresa con un conclusione da applausi. Rigenerato.

ADNAN 6,5 Presenza silenziosa, ma concreta in un 3-5-2 che ben si adatta alle sue caratteristiche. Nel finale prova anche ad andare in gol, ma senza fortuna.

LASAGNA 7 Abbiamo ritrovato #KL15: giocatore di qualità, sempre generoso e pericoloso in area.

(dal 36′ st DE PAUL sv Entra nel finale per dare freschezza dalla metà campo in su)

MAXI LOPEZ 7 Suo l’assist iniziale dell’azione del gol, suo l’assist per il raddoppio di Jankto: seppur non direttamente, l’argentino si rivela un giocatore determinante.

(dal 19′ st PERICA 6,5 Come sempre è quando entra a partita in corso che riesce a dare il meglio di sè)

ALL. ODDO 7,5 E’ lui il vero artefice della vittoria odierna. Primo successo (sul campo) in Serie A per il tecnico ex Pescara, giunto al termine di una gara orchestrata alla perfezione dai suoi ragazzi. Ha cambiato mentalità alla squadra in tempi record. Chi ben comincia…

CROTONE: Cordaz 6, Sampirisi 6, Simic 5.5, Ceccherini 5.5, Pavlovic 5.5, Rohden 5 (24′ st Stoian 6), Barberis 6, Mandragora 5.5, Nalini 6 (6′ st Simy 6), Trotta 5, Tonev 5 (33′ st Aristoteles sv). All. Nicola 5.5.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy