I voti della Gazzetta dello Sport

I voti della Gazzetta dello Sport

A seguire i voti della Gazzetta dello Sport

KARNEZIS IL MIGLIORE 7 – Prodezze d’inizio e di fine. Strappa via il gol a Rami. Nega la gioia a El Shaarawy al tramonto. Nel mezzo altri interventi degni. Menez gli rovina la giornatona.

PIRIS 5 – Asfaltato a destra e nullo in fase offensiva. In entrambi i casi, non sempre per colpa sua.

HEURTAUX 5,5 – Tiene in piedi la baracca fin quando può. Cede, stanco, nel finale.

DANILO 5,5 – Se la cava bene, si oppone anche in scivolata a un tiro del faraone. Nel finale però si fa bere da Menez.

DOMIZZI 5 – Le fasce sono territorio di caccia. E quel braccio su Honda dà la spinta al Milan.

BADU 5,5 – Duello con l’ex compagno Armero. Perde ai punti, ma aveva conquistato un rigore.

ALLAN 5 – Di solito è il motore dell’Udinese. Ma è ingrippato.

GUILHERME 5,5 – Un po’ meglio del compagno. Almeno cerca di reagire al potere rossonero..

GEIJO S.V. – In 5 minuti crea l’occasione più nitida dell’Udinese.

KONE 5 –  Non trova la posizione, non mostra il suo cambio passo, non chiude. Irriconoscibile.

BRUNO FERNANDES 5,5 – Giusto un paio di tentativi di portare avanti i suoi. Senza esito.

THEREAU 6 – Si ammazza tra difesa e attacco. Paga la stanchezza nel finale.

DI NATALE 5,5 – Totò è solo e anche acciaccato. Non era tempo di prelibatezze.

PASQUALE 5 – Sostituisce il capitano per ripopolare la difesa. Ma soffre come gli altri.

STRAMACCIONI 5 – Udinese troppo arrendevole. Urge una scossa in tempi brevi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy