Milan-Udinese: le pagelle

Milan-Udinese: le pagelle

Giornata da dimenticare per Samir e Danilo. Barak e Lasagna si confermano acquisti importanti per l’Udinese

SCUFFET 6,5 Compie due veri miracoli nei primi 45 minuti. Sulle reti di Kalinic non è sufficientemente assistito dai compagni di reparto. Nella ripresa, è ancora protagonista in positivo: da segnalare la deviazione sopra la traversa della punizione calciata da Rodriguez al 25′.

STRYGER LARSEN 6,5 Confermato a destra per la seconda gara consecutiva, nel corso della partita conquista fiducia e metri. Nella ripresa, recupera anche alcuni palloni “impossibili”.

NUYTINCK 6 E’ l’unico a rimanere lucido quando Kalinic detta legge nell’area bianconera.

DANILO 5 Si fa superare da Kalinic in occasione del primo gol rossonero, rimane fermo quando Kessie spizzica sul corner al 30′ confezionando un vero e passist per l’ex viola. Partita da dimenticare.

SAMIR 5 Perde il duello con Calabria. In occasione della seconda rete di Kalinic, sbaglia completamente il tempo di intervento e si fa superare dal croato.

BEHRAMI 5,5 Rimane in campo un’ora senza entusiasmare particolarmente.

(dal 12′ st FOFANA 6 Entra nella ripresa per “rinvigorire” il centrocampo. Al 17′ semina il panico nell’area rossonera, ma la sua conclusione viene intercettata da Donnarumma)

DE PAUL 5,5 Partita di grande dispendio di energie. Ma non sempre riesce a leggere bene le situazioni e i palloni persi aumentano considerevolmente. Da segnalare un prezioso salvataggio sulla linea nel primo tempo.

BARAK 6,5 Presenza di penso nel mezzo. Lo diciamo sottovoce: l’Udinese ha (probabilmente) trovato il regista che mancava da anni.

JANKTO 6 In netta crescita, ma non ha i 90 minuti nelle gambe.

(dal 29′ st MATOS sv Qualche pallone ben giocato e nulla più)

LASAGNA 7 Dopo la delusione al decimo minuto per l’annullamento del gol (giusto), in seguito alla consultazione del Var da parte dell’arbitro Guida, al 28′ firma l’1-1 sfruttando un erroraccio di Romagnoli. Prima rete in campionato con la maglia dell’Udinese per #KL15. Per la seconda domenica consecutiva si conferma il migliore in campo dei bianconeri. Avanti così.

MAXI LOPEZ 6 Tanto gioco di sponda, ma non ha mai il pallone “buono” per tentare la conclusione a rete.

(dal 16′ st BAJIC 6 Dopo sei minuti dall’ingresso in campo sfiora il 2-2 con un colpo di testa di poco alto. Ripartiamo da qui.)

ALL. DELNERI 6,5 Presenta una squadra intraprendente, che rimane in partita fino alla fine, ma viene tradito dalla difesa.

MILAN: Donnarumma 6.5, Musacchio 6, Bonucci 6, Romagnoli 5, Calabria 6.5, Kessie 7.5, Biglia 6, Bonaventura 5.5 (27′ Calhanoglu 6), Rodriguez 7, Suso 6.5 (27′ st Cutrone 6), Kalinic 7.5 (40′ st Locatelli sv). All. Montella 7.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy