Torino-Udinese: le pagelle

Torino-Udinese: le pagelle

Prestazione importante da parte di De Paul. Jankto si conferma goleador aggiunto. Provvidenziali gli interventi di Heurtaux e Scuffet

SCUFFET 6,5 Nel primo tempo tocca il pallone solo un paio di volte. A inizio ripresa si supera deviando in corner la potente conclusione di Acquah e nel finale si supera nuovamente su Ljajic.

WIDMER 6 Copre bene le spalle a De Paul, consentendo all’argentino di spingersi sistematicamente in avanti. Al 18′ avrebbe l’occasione di siglare il 2-0, ma manda il pallone sopra la traversa.

ANGELLA 6 In una partita di grande pressione per i difensori bianconeri, si fa sempre trovare pronto e nell’unica circostanza in cui si “distrae” ci pensa Heurtaux a evitare il peggio.

DANILO 6,5 Partita di grande attenzione, condita da un pregevole anticipo su Zappacosta al 28′ del primo tempo, ceh sventa un’azione potenzialmente pericolosa.

SAMIR 6,5 E’ più che una certezza per questa Udinese. Sfortunato in occasione della rete di Moretti.

BADU 6 Si vede solo a sprazzi, ma dal suo piede parte l’azione del 2-0.

KUMS 5,5 Chiamato a sostituire l’indisponibile Hallfredsson, rimane troppo spesso lontano dall’azione e non incide.

(dal 32′ st ADNAN 5,5 Non è il giocatore ideale da inserire in un momento di forcing granata e si vede)

JANKTO 7 La rete che realizza a inizio ripresa è degna di un navigato bomber di razza. Quanta classe condensata in questo giovane centrocampista dai piedi di seta. Peccato per il giallo rimediato nel finale che lo costringerà a saltare la prossima gara, in programma domenica con il Genoa.

DE PAUL 7 Applausi per l’argentino che sta finalmente trovando la giusta convinzione. Quando parte in velocità è davvero difficile da fermare.

(dal 16′ st HEURTAUX 6,5 L’intervento in scivolata compiuto su Belotti appena entrato vale un gol)

PERICA 6,5 Ottima l’intesa con Zapata, anche se non riesce ancora a produrre molto. Eppure quando c’è da colpire si fa trovare pronto.

(dal 39′ st MATOS 5 Se la concorrenza in avanti si vince facendosi trovare pronti al momento del bisogno, il brasiliano può tranquillamente restare in panchina)

ZAPATA 7 Partita al servizio della squadra con un diagonale che si trasforma in gol. Avanti così.

ALL. DELNERI 6  Viste le tante assenze, le sue scelte iniziali sono quasi obbligate. La sostituzione di De Paul (tra i migliori fino a quel momento) non convince.

TORINO: Hart 6, Zappacosta 7, Rossettini 6.5, Moretti 6, Molinaro 5.5, Acquah 6, Lukic 5 (10′ st Boyè 6), Baselli 5.5 (26′ st Maxi Lopez 6), Iago Falque sv (13′ pt Iturbe 5.5), Belotti 7, Ljajic 5.5. All. Mihajlovic 6.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy