Udinese: i voti dei quotidiani nazionali

Udinese: i voti dei quotidiani nazionali

A seguire i voti ai bianconeri dei tre quotidiani sportivi nazionali.

CORSPORT

Karnezis6,5
Piris 6
Danilo 5,5
Bubnjic 6
Widmer 6,5
Guilherme 6
Allan 6,5
Pinzi 6
Kone 5,5   (24’ st Fernandes) 6
Perica 6  (13’ st Di Natale) 7
Thereau 6,5  (42’ st Aguirre) sv

All. Stramaccioni 6,5

TUTTOSPORT

Karnezis 6.5  Quando viene chiamato in causa risponde presente.
Widmer 7  Prova di sostanza, suo l’assist per Di Natale che decide il match.
Danilo 6.5  Gran duello con Toni.
Bubnjic 6  Si arrabatta sul centrosinistra e quando serve si fa sentire anche fisicamente.
Piris 6  Presidia la zona di competenza senza fronzoli.
Guilherme 6  Tiene la posizione e si fa vedere anche in avanti.
Pinzi 6  Frangiflutti davanti alla difesa, dalle sue parti non si passa.
Allan 6  Preziosi inserimenti, buoni appoggi. Nel finale cerca anche il gol.
Kone 5  Esce smadonnando, ma in campo non si è visto molto. Bruno Fernandes (26′ st) 5 gioca praticamente da solo e non fa meglio del compagno che ha sostituito.
Perica 5.5  A lui il compito di preparare il terreno per la star di gåiornata, un po’ come i giovani cantanti prima del grande concerto. Di Natale (14′ st) 8 La star entra e dopo tre minuti fa gol di tacco: superato Roby Baggio, 206 gol totali in A: da aggiungere non c’è altro.
Thereau 6.5  Meriterebbe 8 per la prestazione e 5 per i gol che si mangia. Aguirre (43′ st) ng.
All. Stramaccioni 6.5  Risparmia un’ora di gioco a Di Natale, poi lo manda in campo e lui gli regala i tre punti. Strategia perfetta.

GAZZETTA DELLO SPORT

IL MIGLIORE DI NATALE 8 – E chi sennò? Gioca un’ora, segna il gol decisivo, firma un assist delizioso che Thereau sciupa (per merito di Benussi). Totò non finisce mai. Avanti col prossimo record.
KARNEZIS 7 – Due prodezze: su Thereau e su Rafa Marquez.
WIDMER 7 – Non sbaglia nemmeno un passaggio nella metà campo avversaria: 14 su 14 e l’assist gol.
DANILO 6 – In aiuto su Toni, spesso usando i modi bruschi.
BUBNJIC 7 – Croato, classe ‘92: usa il fisico quando serve. Controlla Toni e non fa rimpiangere Domizzi.
PIRIS 5,5 – Gran salvataggio al 44’ s.t., ma da terzino convince di meno.
PINZI 6,5 – Schermo protettivo davanti alla difesa: 59 palloni giocati.
ALLAN 6,5 – Meglio nel secondo tempo, chiude al centro.
KONE 5,5 – Finto trequartista, poi va a sinistra. Poche idee vincenti.
FERNANDES 5,5 – Non entra mai in partita.
GUILHERME 5,5 – Spesso si scambia la posizione con Allan, restando comunque ai margini.
PERICA 5,5 – E’ giovane, grande, grosso e promettente. Giudizio sospeso.
THEREAU 6 – Prende un palo, ma si mangia due gol praticamente fatti. (AGUIRRE s.v).
ALL. STRAMACCIONI 7 – Cambia modulo con Pinzi play davanti alla difesa. Mossa azzeccata. Squadra più equilibrata e in crescita. Anche se un po’ tardi…

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy