Udinese: i voti dei quotidiani nazionali

Udinese: i voti dei quotidiani nazionali

A seguire i voti dei quotidiani sportivi nazionali ai bianconeri sconfitti dalla Samp. TUTTOSPORT KARNEZIS 6  Ne becca 4, ne evita altrettanti. DANILO 5.5 Inizia benino, alla lunga si squaglia. DOMIZZI 5.5 Salva su un tiro di Muriel: una tra le poche cose buone della sua gara. PIRIS 5 Si fa portare a spasso dagli attaccanti blucerchiati. WIDMER 5.5 Stranamente timido. HALLBERG 6 Un raggio di luce: quando esce per un problema muscolare, esce l’Udinese. Hertaux (27′ st) ng. GUILHERME 4.5 Nei primi 45′ ha l’alibi della posizione defilata, poi manco quello. PINZI 6 Almeno dà l’impressione di non volersi consegnare all’avversario. KONE 4.5 Giornata nerissima: sbaglia tutto. Aguirre (11′ st) 5 Idem come sopra, ma gioca meno. DI NATALE 6 Prima della gara festeggia i 206 gol in A, nella ripresa stacca di 2 reti Baggio. Sfiora il bis su punizione. GEIJO 4 Prova imbarazzante. Thereau (1’st) 6 Non brilla, ma si sbatte. All. STRAMACCIONI 5 Inspiegabile la scelta di tenere fuori Thereau a favore di Geijo. Squadra spaesata sia con il 3-5-2 che con la difesa a 4. Senza Allan, va detto che la mediana bianconera perde metà del suo valore. CORRIERE DELLO SPORT Screenshot 2015-05-11 05.44.05   GAZZETTA DELLO SPORT KARNEZIS 6,5 -Impossibile murare Soriano e poi si ritrova nudo quando gli arrivano in area orde di maglie rosse: perlomeno rinvia il 2-0 (Muriel) e il 3-0 (Djordjevic). WIDMER 6 – Aiuta dietro finché può, di testa lo ferma il palo: avanzato a centrocampo, non si arrende. DANILO 5,5 – Oscilla, non naufraga: i mali dell’Udinese sono nel mare di mezzo. DOMIZZI 6 – Morde Muriel senza complimenti e gli nega il 2-0, dopo aver già frenato Eto’o. PIRIS 6 – Un buon aiuto per i centrali: 7 palloni intercettati. HALLBERG 4,5 – A vent’anni e alla 2a da titolare, gli servirebbe altra solidità intorno: Soriano lo frega due volte. E si fa pure male. HEURTAUX 6 – Si adegua a fare il laterale destro. PINZI 5 – Il meno confuso, ma si perde anche lui nello scambio di posizioni con Hallberg. GUILHERME 4,5 – Lasciato lì da Wszolek sull’1-0, il simbolo di un centrocampo sconquassato. KONE 4,5 – Svagato (14 palle perse) e da trequartista non dà luce. AGUIRRE 5 – A sinistra vaga spaesato, senza trovare posizione. GEIJO 4,5 – Perché, c’era? THEREAU 5,5 – Solo il rimpianto di un gol annullato e il via all’azione che porterà al 3-1. DI NATALE 6 – Dopo un anno non sbaglia il rigore e sfiora il 4-2 su punizione. Ma anche 18 palle perse. ALL. STRAMACCIONI 5 – Molto orfano di Allan e Badu e molto «tradito» da Geijo: scelta-autogol.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy