Udinese: I voti dei quotidiani sportivi

Udinese: I voti dei quotidiani sportivi

I voti ai bianconeri dopo la sconfitta 2-1 contro la Roma.

TUTTOSPORT

KARNEZIS 6  Bersagliato di tiri ma tutti centrali, impotente sui gol.
WIDMER 4  Qualche cross nel primo tempo ma dietro balla e pesa il liscio che aziona Torosidis.
DANILO 6  Si immola sulle sortite giallorosse.
HEURTAUX 6  Si fa prendere dalla frenesia e lascia solo Nainggolan sull’1-1.
PIRIS 5  Ibarbo lo supera come vuole.
ALLAN 4.5  Ha sulla coscienza due contropiede del possibile raddoppio.
PINZI 6  Ci mette la grinta, tutto sommato efficace. B. Fernandes (27′ st) 5.5 Ingresso tardivo.
BADU 6  Recupera un’infinità di palloni.
GUILHERME 6  Un destro a giro si stampa sulla traversa sull’1-1. Geijo (37′ st) ng
THEREAU 6  La tenacia lo premia rubando a Manolas il pallone che genera lo 0-1.
PERICA 6  Al punto giusto e nel momento giusto per il vantaggio, ma che errore di testa: poteva essere da ko. Kone (21′ st) 5.5 Troppo poco.
ALL. STRAMACCIONI 6  Troppi regali, si doveva chiudere prima.

CORSPORT

Karnezis 6 Vale già una promozione uscire interi dall’impatto con una punizione di Totti.
Widmer 5,5 Spalanca a Torosidis la via della gloria.
Danilo 6 La Roma continua a crossare come se lì ci fosse un centravanti. Invece c’è lui.
Heurtaux 5,5 Arriva a quote alte, come il compagno. Con un minimo di precisione in meno.
Piris 5 Gli esterni della Roma lo tengono a bada e in questo momento non è un complimento per nessuno.
Allan 6 Abbastanza disinteressato a quanto si muove alle sue spalle. Non dovrebbe, ma è così che l’Udinese tiene a lungo in bambola centrocampo e difesa avversari.
Pinzi 6 E’ lazialissimo, è rabbioso e motivato. E su ogni errore della Roma ricama ripartenze.
B. Fernandes (27′ st) 6 Recita discretamente quando l’Udinese mette in scena una specie di reazione.
Badu 6  Quella parte del campo della Roma spesso è scoperta, esposta alla pietà degli attaccanti.
Guilherme 6 Freddo, preciso. Prende la mira a fine primo tempo e piega la traversa.
Théréau 6,5 La Roma ne ha affrontati di migliori. Non molti, comunque.
Perica 6 Centravantino che ha studiato al Chelsea. Nella Roma deve segnare Torosidis.
Kone (21′ st) 5,5 Mentre la Roma gli si squaglia intorno, lui guarda altrove.
Stramaccioni (all.) 6 Squadra sonnolenta, però meno che a Garcia non gli si può dare.

GAZZETTA DELLO SPORT

KARNEZIS 7 – Subisce gol per uno sbilanciamento difensivo e per un errore individuale. Ma si distingue su Totti, Ibarbo e Nainggolan.
WIDMER 5 – La svirgolata sul 2-1 giallorosso è da manuale degli orrori. Quello da far vedere su cosa non fare a chi inizia a giocare.
DANILO 6 – Si mette lì e respinge tutto quello che c’è da respingere. Ma in impostazione perde 7 palle.
HEURTAUX 5,5 – All’inizio sembra un muro, poi si sgretola strada facendo. Colpevole sul pari giallorosso, è fuori posizione.
PIRIS 5,5 – Gli sarà venuto lo strabismo a forza di rincorrere palloni solo con gli occhi. In sofferenza.
ALLAN 6 – Gestisce tutti i palloni e regala geometrie. Meriterebbe di più, ma fallisce prima la ripartenza a campo aperto e nella ripresa il colpo del 2-1, da solo davanti a De Sanctis.
PINZI 5,5 – Ha il compito di annullare Pjanic e lo segue ovunque. Con i soliti limiti in fase di palleggio.
BRUNO FERNANDES 6 – Entra sul 2-1. Tocca pochi palloni, ma si fa notare per cattiveria agonistica.
BADU 6,5 – Importante in fase difensiva (dove allunga la linea a 5), nella ripresa cresce negli inserimenti.
GUILHERME 6 – Va in verticale, chiude con 23 passaggi positivi. Sfortunato sulla traversa (Geijo s.v.).
THEREAU 6,5 – Gioca di fino, a volte sembra danzare sul pallone. Qualità e alcune invenzioni, come il pallone in verticale per Allan.
PERICA 6 – Segna il gol del vantaggio, a porta vuota poi si divora di testa il 2- 0. Poteva vivere una serata di gloria, dovrà accontentarsi del primo gol in serie A.
KONE 5,5 – In 24 minuti riesce a perdere ben dieci palloni sui 20 giocati, senza mai entrare in partita.
STRAMACCIONI 6 – L’Udinese se la gioca: fraseggio orizzontale e verticalità improvvisa a sfruttare il movimento della punta. Se si spreca troppo non è colpa sua.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy