Udinese: Il pagellone del primo quadrimestre

Udinese: Il pagellone del primo quadrimestre

Le pagelle all’Udinese dopo un quadrimestre di campionato: la squadra è decisamente migliorata, anche se qualche singolo stona ancora. Non c’è un migliore assoluto, ma nemmeno un peggiore totale. Palma a Karnezis, cucchiaio a Marquinho per ora

Commenta per primo!

Vacanze di Natale per l’Udinese e come per tutti gli scolari ecco arrivare le pagelle del primo quadrimestre.

PORTIERI
SSC Napoli v Udinese Calcio - Serie A
KARNEZIS 7 La palma di migliore in campo in ben 6 partite vorrà dire qualcosa. Inizialmente la difesa faticava, lui è stato l’estremo baluardo, confermando di essere uno dei portieri più affidabili della categoria
MERET 6,5 Voto di fiducia (massima). Ha doti tecniche importanti, istinto, tra i pali è già  una sicurezza.
ROMO SV

DIFENSORI
Udinese Calcio v UC Sampdoria - Serie A

HEURTAUX 6 Partito forte, ha patito l’infortunio al ginocchio che tuttora lo sta tenendo fuori. Perdendo il posto in favore dell’ascendente Wague. E’ sul mercato dopo 4 anni di livello .
WAGUE 6,5 Se limita qualche esuberanza giovanile (vedi Torino) è un difensore cin i fiocchi: fisico, veloce, tatticamente attento
DANILO 7 qualche sbavatura l’ha commessa, ma oltre a ledere nello spogliatoio ha dimostrato di essere anche un leder in campo dirigendo la difesa anche nei momenti difficili.
FELIPE 7 Arrivato in punta di piedi, si è ritagliato un  posto (meritato) da titolare.  Maturato tatticamente, è punto di riferimento anche nello spogliatoio
PIRIS 5,5 Sta pagando forse le fatiche di Coppa America, di certo non è brillante come l’anno passato.
COPPOLARO Sv Aggregato dalla Primavera, già capitano della Nazionale U19, difensore col vizio del gol: ha tutte le qualità per affermarsi.
DOMIZZI 5 Purtroppo l’età avanza per tutti: errori a parte, sembra pagare fisicamente questa annata. Si parla di un addio, la sua carriera forse merita un epilogo migliore di quello che Udine oggi gli può offrire in campo. Anche se nello spogliatoio è sempre un riferimento
INSUA Sv Chi l’ha visto? In Primavera, però, ha mostrato qualità interessanti
CAMIGLIANO Sv Rimasto per fare numero per ora

CENTROCAMPISTI
Torino FC v Udinese Calcio - Serie A

EDENILSON 6,5 Da destra a sinistra, sta pian piano crescendo. Con il migliorare della condizione e della squadra si sta rivedendo il laterale ammirato a Genova. Il 3-52 lo fa sacrificare molto, a volte fa un lavoro oscuro soprattutto dietro.
WIDMER 6,5 Anche lo svizzero col migliorare della condizione ha contribuito a rendere la fascia più solida e il gioco, fondato sui laterali, più omogeneo. Piace a molti, l’Udinese non se ne priverà (a gennaio).
BADU 6,5 Rimasto anche se tutti lo davano con la valigia in mano verso l’Inghilterra: ha trovato motivazioni e sta disputando forse il suo miglior campionato. Intraprendente, solido, ma deve anche migliorare la sua voluttuosità offensiva
ITURRA 5,5  Non gli si può chiedere qualità: lui è un falegname di centro campo, porta legna e questo lo sa fare. Il resto meglio lasciarlo d altri. Improponibile davanti alla difesa, ha trovato un suo perché da mezzala. Rimane troppo difensivo
LODI 6,5 Anche lui, come Felipe, arrivato dal mercato svincolati, ha dato equilibrio e geometrie al centrocampo. Va ancora ad alti e bassi a causa di una condizione ancora da migliorare. Del resto in estate non ha svolto la preparazione
GUILHERME Sv Attendiamo fiduciosi
KONE 5,5 Infortunio a parte appare ancora troppo anarchico per il gioco ordinato che si pretende in Italia. Tanta tecnica, ma tatticamente o si disciplina o è difficile trovare spazi.
FERNANDES 5,5 Mai esploso ancora, l’enfant prodige rischia di rimanere tale se non si dò una mossa: ha tecnica deliziosa, ma sembra sempre un giocatore con poca personalità in campo.
MARQUINHO 5 Oggetto misterioso
ALI ADANAN 5,5 Passare dall’Iraq, alla Turchia, all’Italia non è facile: l’impegno c’è, ma oltre alla lingua deve imparare che da queste parti in un ruolo molto complicato non sono permesse distrazioni. Ha cominciato titolare, poi Edenilson si è fatto preferire dalle sue parti.
PASQUALE Sv Un altro senatore oramai ex vita.
EVANGELISTA Sv rientrato dopo l’infortunio avrà vita dura a trovare spazi. Per questo gli farà bene un prestito
PONTISSO Sv Come per Coppolaro, un patrimonio da non disperdere, un geometra delizioso del centrocampo, con piede sopraffino su punizione.

ATTACCANTI
Torino FC v Udinese Calcio - Serie A

DI NATALE 6 Non segna a raffica come una volta, ha problemi di vista che lo costringono  a occhiali abbastanza pesanti, ma nonostante un momento di sconforto ha capito che può dare ancora tanto a questa Udinese. Part time è un valore aggiunto, ma anche da titolare come a Torino ha molto da dire. Si sacrifica e sa di essere uomo chiave ancora per tutti i compagni.
THEREAU 6,5 Goleador della squadra, è uno he da sempre gioca bene tra le linee, gli piace fare da sponda, è un vecchio numero 11 per intenderci. E questo lo sa fare bene, va peggio quando gli si danno altri compiti
ZAPATA 6 L’anello mancante per cambiare l’Udinese da Sapiens a Sapiens Sapiensa. fisico e potenza che possono interagire bene sia con Thereau sia con Di Natale. Penalizzato dal grave infortunio, fino alla gara col Bologna ha dimostrato quanto può valere
PERICA 6 Si è ritagliato all’ultimo un voto di fiducia: gol a parte, questo ragazzo ha velocità e fisico, ma deve disciplinari ancora molto. Se segue i dettami di Colantuono può diventare importante in futuro
AGUIRRE 5,5 Quando gli è stata data fiducia ha risposto con tanto impegno, ma anche con una certa supponenza offensiva. Deve farsi concreto, questo è ancora il suo limite

COLANTUONO 6,5

Torino FC v Udinese Calcio - Serie A

Voto in miglioramento continuo: arrivato in maniera prepotente in una città che ama le piccole cose, sta dimostrando che perfezionando i suoi metodi può non solo farsi voler bene, ma anche dare identità a una squadra che era allo sbando. Che è la cosa più importante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy