Corspoert: Cola appeso a un filo. I giocatori rischiano

Corspoert: Cola appeso a un filo. I giocatori rischiano

Colantuono appeso a un filo, ma non si esclude un ultimissima prova d’appello. Giocatori a rischio squalifica dopo essere andati sotto la curva

Commenta per primo!

Approfondimento del Corriere dello Sport sulla situazione in casa Udinese, il rischio squalifica e la posizione di Colantuono.

 La sorte di Colantuono è appesa ad un filo. Oggi verrà reso noto il verdetto dei Pozzo che ieri, subito dopo la fine della gara, si sono chiusi nella stanza presidenziale per processare il tecnico. Il fatto che non abbiamo voluto parlare con i giornalisti è eloquente, il loro silenzio fa più che mai…rumore. La notte potrebbe aver portato consiglio e una decisione è attesa già stamani. Si fanno già i nomi dei possibili sostituti del tecnico di Anzio, Bertotto, soprattutto Calori, entrambi graditi alla piazza, entrambi ex bianconeri. Ma non è nemmeno da escludere che a Cola venga concesso l’ultimissimo appello.
(…)  Certo è che i bianconeri rischiano dall’ammenda con diffida a una o più giornate di squalifica avendo contravvenuto all’articolo 12, comma 8 del Codice di Giustizia Sportiva che vieta ai calciatori di recarsi sotto la curva e parlare con i tifosi. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy