Corsport: Colpo di Destro, l’Udinese è ko

Corsport: Colpo di Destro, l’Udinese è ko

Prodezza dell’attaccante rossoblù che regala la vittoria a Donadoni. Colantuono resta

Commenta per primo!

L’analisi del Corriere dello Sport alla sconfitta dell’Udinese col Bologna.

(…)  Il Bologna ha vinto meritatamente perché ha giocato a calcio con più sapienza, perché è più squadra, perché ha avuto mezzora di alto livello nel primo tempo, perché Donadoni ha avuto coraggio, inserendo Floccari nel finale e provando a vincere una partita che l’Udinese non era mai riuscita ad avere in pugno. Floccari è entrato nell’azione del gol (la spizzata per Destro è sua), ma soprattutto è stato la prova tangibile che vince solo chi osa, il resto è fuffa.
Che dire dell’Udinese? Certo, è stata fermata da due pali (paratona di Da Costa su colpo di testa di Kuzmanovic nel primo tempo e zuccata di Felipe nel finale); certo al fotofinish Zapata si è divorato un gol clamoroso (ciabattata fuori misura da dentro l’area), ma la squadra di Colantuono ha vissuto di fiammate, sovrastata a centrocampo dove Lodi ha perso il righello e il brasiliano Ednilson ha giocato a nascondino con se stesso (alla fine non si è nemmeno trovato). C’è poca qualità, c’è un impoverimento complessivo che ha portato ben poche soddisfazioni quest’anno.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy