Corsport: Di Natale fa 204, poi solo contestazione per l’Udinese

Corsport: Di Natale fa 204, poi solo contestazione per l’Udinese

Il Corriere dello Sport sottolinea più l’impresa dei rosanero, che i demeriti dell’Udinese: “Dopo 6 partite senza successi (3 ko di fila, 2 soli punti raccolti) e un digiuno in trasferta che durava dal 2 novembre (2-0 a San Siro contro il Milan), il Palermo è risorto sulle ceneri dell’Udinese, strapazzata ben oltre il 3-1 finale. Hanno brillato le stelle di Vazquez e Dybala, ma a segnare sono stati gli attori solitamente… non protagonisti. Un segnale importante per Iachini che ha messo la parola fine alla crisi e ha ritrovato la sua formazione aggressiva e coraggiosa come nei giorni migliori. Il tecnico aveva chiesto di non far ragionare un’Udinese in difficoltà psicologica e reduce adesso da 5 sconfitte nelle ultime 9 giornate: è stato accontentato con tanto pressing, la ricerca costante della verticalizzazione e molta, moltissima corsa. L’organizzazione dei siciliani (anche 2 pali colpiti…) ha evidenziato ancora di più le lacune della formazione friulana. Il patron Pozzo ha confermato (per ora) la fiducia a Stramaccioni, ma c’è il giallo del ritiro: da domani riprenderà oppure no? 

Il quotidiano, infine, sottolinea che “L’Udinese aveva iniziato il match con buon piglio, ma il fuoco bianconero è durato poco. Un tiro a lato di Di Natale ha fatto pensare che i padroni di casa potessero mettere in difficoltà con i loro esterni un Palermo costretto ad abbassare Rispoli e Lazaar, ma minuto dopo minuto i siciliani sono usciti dal guscio grazie alle mezzali più intraprendenti e soprattutto hanno iniziato ad arrivare sempre primi sul pallone, a recuperarlo “alti”. Il match lo ha sbloccato un gran tiro di Lazaar, un sinistro da quasi 30 metri che per l’Udinese ha segnato l’inizio della fine. (…) Di Natale e compagni sono andati in difficoltà e i messaggi minacciosi dei loro tifosi, più che da stimolo, hanno ulteriormente bloccata la squadra, troppo allungata e con un’unica inefficace arma tattica, il lancio lungo per Thereau.  (…) A incontro finito Di Natale ha gioito per il gol numero 204 in A, poi è stata solo contestazione per l’Udinese”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy