Corsport: L’Udinese si fa bella con Fernandes

Corsport: L’Udinese si fa bella con Fernandes

Commenta per primo!

Taglio basso per la gara amichevole dell’Udinese sul Corriere dello Sport/Stadio:

Stefano Colantuono contro il Panathinaikos ha ujtilizzato Duvan Zapata nell’undici di partenza che dovrebbe essere parente assai stretto di quello titolare; e le risultanze da parte del colombiano e di tutti i bianconeri sono state davvero ottime non solo per il successo, ma per la prestazione più che convincente. Mancavano solamente Di Natale, rimasto precauzionalmente a Udine e Guilherme alle prese con un problemino di natura muscolare. Zapata ha fatto coppia con Thereau, è rimasto in campo un’ora, si è impegnato parecchio, ha difeso palla, ha fatto spesso salire la squadra, nel secondo tempo ha sfiorato due gol con una conclusione di destro e con un colpo di testa su corner, fisicamente sta bene. Insomma, non male come debutto oltretutto contro un avversario di rango che il 28 luglio debutterà nel terzo turno di qualificazione alla Champions Legue contro il Club Brugge. Colantuono giustamente è soddisfatto del colombiano. Il primo tempo dell’Udinese è stato notevole, quasi impeccabile, in campo si è vista una squadra ordinata, organizzata, con le idee ben chiare disposta con il 3-5-2, che ha impresso cadenze elevate, manovrando di prima e in verticale. Una squadra estremamente pratica, ma anche pericolosa in cui tutti hanno fatto per intero la loro parte, anche se le cose migliori le hanno evidenziate il nuovo arrivato, l’iracheno Ali Adnan, un vero stantuffo sulla fascia sinistra, dotato di potenza e scatto, Danilo e Fernandes che sembra decisamente un altro giocatore rispetto alla passata stagione, probabilmente perché Colantuono lo sta utilizzando nel ruolo che il portoghese maggiormente predilige, quello della mezzala. E Fernandes ieri sera ha fatto anche il… Di Natale, ha segnato un gol di rara bellezza e con coefficiente di difficoltà notevole: al 9′ Ali Adnan, davvero infaticabile, ha lanciato lungo da cinquanta metri, Fernandes ha superato sullo scatto Tavlaridis e prima ancora che il pallone toccasse terra, al limite dell’area ha colpito al volo di destro superando con un pallonetto delizioso il portiere. Una prodezza che è stata salutata da tutto il pubblico. Subito dopo il gol si è vista per una buona mezz’ora l’Udinese più bella, che ha chiuso con sicurezza ogni varco. (…)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy