Corsport: Udinese, ecco la salvezza

Corsport: Udinese, ecco la salvezza

Festa doppia a Bergamo, l’Udinese conquista la salvezza, l’Atalanta saluta Bellini

Commenta per primo!

L’analisi del Corsport dopo la parola che ha decretato la salvezza dell’Udinese con l’Atalanta.

E’ stata quella di ieri una grande festa a tutto tondo, coinvolgendo sia il popolo atalantino che quello friulano. L’Udinese infatti ha conquistato la salvezza matematica chiudendo un campionato sofferto, con più ombre che luci. Mesi vissuti con lo spauracchio della retrocessione, la cui tensione accumulata s’è evidenziata al 90′ quando Rizzoli ha chiuso il match: infatti in campo è esplosa in modo vistoso la felicità che ne seguiva. La paura repressa a lungo è stata una polveriera che sul prato dell’Atleti Azzurri d’Italia ha sprigionato una reazione a catena formidabile, supportata da quanto accadeva pure in curva Morosini tra i mille e più tifosi giunti da Udine. De Canio in sala stampa lo sottolineava: «Sinceramente io non ho mai dubitato nella salvezza, però ammetto che l’averla ora in mano rende tutto assai bello. L’abbiamo sempre cercata, a volte sfiorata, e a Bergamo acciuffata come ci eravamo ripromessi per tutta la settimana».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy