Gazzetta: corsa salvezza, l’Udinese rischia

Gazzetta: corsa salvezza, l’Udinese rischia

L’Udinese di De Canio ha una settimana complicata mentre la forza di Castori è nel gruppo. Il turno chiave? Nel prossimo weekend

Commenta per primo!

Il punto sulla lotta salvezza che comprende Palermo, Frosinone, Carpi e Udinese, sulle pagine della Gazzetta dello Sport.

La lotta salvezza è un mutante: cambia forma ogni settimana. Il weekend ha portato un paio di novità, non necessariamente attese. La prima: il Verona è quasi in Serie B e il Palermo farà bene a reagire se non vuole seguirlo. Lo ha detto anche il presidente Zamparini: «Il destino si decide contro l’Atalanta». Ecco perché la partita più importante del turno infrasettimanale si gioca domani a Palermo. La seconda: c’è una piccola chance che la coppia di piccole, Carpi&Frosinone, resti compatta in Serie A nel 2016-17. In estate erano entrambe spacciate, in autunno anche, in inverno di più. La primavera però ha cambiato il campionato: il Carpi ha vinto tre partite delle ultime cinque, il Frosinone ha battuto il Verona e l’Udinese sembra in grossa difficoltà. I cinque punti di vantaggio sul diciottesimo posto dovrebbero lasciare tranquilli i Pozzo e tutto il Friuli ma il campionato è strano e l’Udinese di più. De Canio ha rotto con Di Natale e nelle ultime sei partite ha fatto 5 punti, 3 nella partita della vita col Napoli. Se Thereau e Zapata inventano qualcosa contro Fiorentina e Inter, nessun problema: con altri tre punti, l’Udinese sarebbe tranquilla a 38. In caso di doppia sconfitta – e non sarebbe strano – occhio al fattore panico: l’ultima partita, contro il Carpi, è uno scontro diretto simpatico come una vipera.

Schermata 2016-04-19 alle 05.12.44 Schermata 2016-04-19 alle 05.13.11

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy