Gazzetta: De Canio rompe con Di Natale, «Resta a casa»

Gazzetta: De Canio rompe con Di Natale, «Resta a casa»

L’allenatore non convoca il capitano: «Scelta mia, ho bisogno di giocatori pronti e lui non lo è». Totò furibondo

Commenta per primo!

Nella presentazione di Udinese-Napoli spazio al ‘caso Di Natale’ sulla Gazzetta dello Sport.

«è una scelta mia». Gigi De Canio non si nasconde. Di Natale non è stato convocato per la partita con il Napoli e l’allenatore dell’Udinese si prende le sue responsabilità. Giusto così anche perché subito erano scattate le illazioni: ecco, il napoletano Di Natale che ancora una volta si fa da parte quando c’è da affrontare la squadra della sua città. Non è così. Anzi, pare che il capitano se la sia presa e anche parecchio per l’esclusione. (…) Rewind Totò la scorsa settimana si è allenato con il gruppo, poi ha saltato l’amichevole giocata durante la sosta sabato 26 con gli sloveni dell’Istra. Qui ci sarebbe stato il primo attrito con De Canio che avrebbe voluto il capitano in campo. Poi nella settimana di avvicinamento alla sfida con il Napoli Di Natale si è allenato a parte giovedì e venerdì. E così ieri, al termine della rifinitura De Canio ha comunicato al numero 10 e anche a Domizzi la sua decisione. Non esageriamo dicendo che Totò non l’ha presa bene. De Canio non si è nascosto dietro frasi di circostanza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy