Gazzetta: Goleada a Udine per l’Inter e prove di fuga

Gazzetta: Goleada a Udine per l’Inter e prove di fuga

L’Inter passa a Udine e prova ad andare in fuga

Commenta per primo!

Prima pagina tutta per l’Inter che travolge l’Udinese per la Gazzetta dello Sport, che all’interno commenta la vittoria nerazzurra esaltando la prestazione di Icardi.

(…) In realtà, ieri più che mai quelli a cui non puoi regalare nulla. E’ la legge dell’Inter, alla sesta vittoria nelle ultime 7 partite: appena sente l’odore del sangue, morde sulle ferite altrui. Nel caso dell’Udinese, una linea difensiva trasfigurata dalle assenze di Danilo e Felipe e da un centrocampo orfano, contro la fisicità dei manciniani, del peso di Badu. Beh, i primi due gol hanno moltiplicato i rimpianti di Colantuono, che questa partita vorrebbe rigiocarsela con quei tre. L’1-0: errore in uscita di Bruno Fernandes, il sostituto di Badu, e Domizzi – riciclato al centro di quella difesa disegnata da capo – bruciato da Icardi. Il 2-0: ancora una sbandata di Domizzi e Jovetic libero e bello per andare a freddare Karnezis con un colpo sotto. Il 3-0, un’altra palla persa (da Lodi) e capitalizzata da Icardi, è stata il requiem sulle speranze dell’Udinese, il moltiplicatore dei suoi rimorsi. 
CHE UDINESE Già, perché nel primo tempo aveva fatto tutto quanto si può provare a fare per mettere in difficoltà un esercito con così tante strategie belliche. Si dice che la fortuna aiuta gli audaci, e l’Inter ha potuto giocare oltre che sulle assenze dell’Udinese, anche sulle sue indecisioni nel cogliere gli attimi che pure si era costruita: raramente si era vista l’Inter concedere così tanto come nei primi 45’ (11 tiri).(…)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy