Gazzetta: l’Udinese meritava il pareggio

Gazzetta: l’Udinese meritava il pareggio

La Gazzetta dello Sport commenta a firma di Sebastiano Vernazza la gara di Udine. “Inter, prendi i punti e scappa. Parafrasiamo il titolo di un vecchio film di Woody Allen per sintetizzare la partita di ieri sera al Friuli. (…) L’Udinese ha giocato in nove per oltre mezz’ora, eppure nel finale l’Inter ha più volte rischiato di subire un pareggio che sarebbe stato clamoroso. Al netto delle polemiche sull’arbitraggio, rimane la sostanza della classifica.

(…) In nove contro undici, qualunque incontro non può che essere falsato, anche in senso opposto a quel che si potrebbe pensare. L’Udinese in nove ha tirato fuori risorse che forse non sapeva neppure di possedere; l’Inter in vantaggio di due uomini ha dato il peggio, si è appisolata, ha pensato che tutto fosse risolto ed è andata a tanto così dal venire riacciuffata. (…) L’altro episodio al principio della ripresa, quando Danilo è entrato di brutto su Kovacic in area. Rigore o no? Qui possiamo dibattere per giorni. Danilo di sicuro non tocca il pallone, Kovacic di certo con quella palla filante verso il fondo non ci avrebbe combinato nulla. E’ un rigore “borderline”, di confine, che si può definire generoso o “da regolamento” nello stesso tempo.

(…) Esaurita l’autopsia degli episodi, parliamo di calcio e qui diciamo con chiarezza che l’Udinese in nove avrebbe meritato il 2-2. In parità numerica aveva convinto di più l’Inter, che a metà del primo tempo si era impadronita della scena, specie con Hernanes sempre più rutilante come trequartista scardina-difese. Sopra di un uomo, e poi di due, i nerazzurri si sono via via rilassati e hanno avuto la gran colpa di non blindare il risultato. In vantaggio grazie a Ice-Icardi, rigorista glaciale e per una sera coinquilino di Tevez in cima alla classifica marcatori, si sono fatti raggiungere da Di Natale, una percussione che non si può concedere a un 37enne, per quanto fenomenale egli sia”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy