Gazzetta: L’Udinese vince e basta. E che lampi Peñaranda

Gazzetta: L’Udinese vince e basta. E che lampi Peñaranda

La squadra di Iachini batte l’Al Hilal: 4° successo di fila. Per la 19enne punta venezuelana l’assist a Thereau e un palo

Commenta per primo!

Anche sulla gazzetta spazio all’amichevole disputata dall’Udinese.

Quarta vittoria consecutiva per l’Udinese, ma del poker bianconero questo è stato sicuramente il successo meno convincente. Siamo a fine ritiro e la squadra ha forse la testa all’impegno di oggi al Friuli con il Middlesbrough. Le indicazioni, positive e negative, non sono mancate per Beppe Iachini. Cyril Thereau ha segnato il sesto gol di questo precampionato, Scuffet è rimasto imbattuto (il portiere ha piazzato un paio di interventi da applausi) e si è visto qualche spunto del nuovo talento di casa friulana, Peñaranda.

SEMPRE LUI L’Udinese è scesa in campo con il «solito» 3-5-2. In attacco la coppia Harmadoui-Thereau, Edenilson e Jankto sugli esterni, Kone, Lodi e Fofana in mediana. Il più pericoloso è stato Thereau che dopo un paio di occasioni fallite ha fatto centro alla mezzora: punizione dalla destra di Lodi, sempre prezioso sulle palle inattive, sponda di Samir e girata vincente tanto per cambiare del francese. Nella ripresa Thereau ha fatto coppia con Peñaranda. Il venezuelano ha fatto intravedere qualche lampo dei suoi: ha servito un buon assist a Thereau, ha colpito il palo su tap-in dopo un tiro di Badu respinto dal portiere e ha sfiorato il gol nel finale con una girata respinta dal portiere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy