Gazzetta: Manca il regista? L’Udinese s’inventa Iturra

Gazzetta: Manca il regista? L’Udinese s’inventa Iturra

Commenta per primo!

Ampio spazio alle vicende dell’Udinese anche sulla Gazzetta dello sport in vista dell’anticipo coll’Empoli.

C’è bisogno di lui. Oggi ancora di più. L’Udinese perde i pezzi, un po’ per sfortuna (infortunio a Guilherme che si cura in Brasile e ne avrà per due mesi e rottura del crociato per Merkel, stagione praticamente finita) e un po’ per sua scelta (l’accantonamento di Pinzi ha portato alla chiusura del rapporto con il trasferimento al Chievo del centrocampista romano che ora farebbe molto comodo).  
Fatte queste considerazioni, la squadra di Colantuono, che oggi al Friuli con l’Empoli ha bisogno di muovere la classifica, non ha più un regista di ruolo. Deve arrangiarsi e le soluzioni sono poche. Quella più logica porta al sacrificio di Manuel Rolando Iturra, trentunenne cileno che ha più il passo e le caratteristiche del mediano che quelle di un organizzatore di gioco.
(…)Non è Allan, ma contro il Palermo si è incollato bene a Vazquez. Chiaro che, però se deve controllare l’uomo più pericoloso (nel caso di oggi, Saponara) perde lucidità per lanciare le punte (oggi tocca di nuovo a Di Natale). E il lancio lungo in profondità non sembra essere il pezzo migliore del suo repertorio. Finora Colantuono l’ha fatto rifiatare solo 10 minuti in casa col Palermo. Il rendimento è stato vicino alla sufficienza. Si sente la mancanza di un costruttore di gioco, del classico giocatore dai piedi buoni. L’unico è Bruno Fernandes che, in caso di emergenza, potrebbe essere riciclato nel compito.  
MERCATO Per il momento la società non interverrà sul mercato. Il club degli svincolati si assottiglia. Dopo che Matuzalem ha firmato per il Verona. restano Lodi, Mariga e Mudingayi. Ma il concetto della società, mai particolarmente propensa a metter mano al portafogli, è che gli svincolati vanno rimessi a posto fisicamente e quindi occorre tempo prima di poterlo buttare nella mischia. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy