Gazzetta: Pozzo blinda il tecnico. Semaforo giallo all’Udinese

Gazzetta: Pozzo blinda il tecnico. Semaforo giallo all’Udinese

La posizione di Colantuono secondo la Rosea non è a rischio: l’analisi sulla crisi dell’Udinese

Commenta per primo!

Anche la Gazzetta dello Sport dedica un ampio spazio alla crisi dell’Udinese.

La crisi dell’Udinese parte da lontano. dall’ultimo anno di gestione Guidolin: 2013-2014. Lì si era acceso quello che ieri il proprietario del club Gianpaolo Pozzo, attualmente in Spagna, ha definito ai microfoni di Udinese tv «Il semaforo giallo». L’Udinese,da qualche anno ha smesso di fare grandi colpi all’estero. E in questa stagione, infatti, ha impostato la costruzione dell’impianto arrangiandosi con ricicli di vario tipo. Due, Lodi (che dovrebbe rinnovare) e Felipe, funzionano. Altri (Iturra, Marquinho, già partito, Edenilson, Guilherme, Kone) no. 
ALLENATORE «Colantuono non si tocca, è fuori discussione». Ancora Pozzo. Il tecnico lavora da mattina a sera e ce la mette tutta. Ha provato tutto e di più. Certo qualche minima colpa l’ha pure lui. Perché le sconfitte sono 11 e rischiano di essere superiori alle 17 dello scorso torneo. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy