Gazzetta: Regali Di Natale a Colantuono. Doppietta e Atalanta k.o.

Gazzetta: Regali Di Natale a Colantuono. Doppietta e Atalanta k.o.

Di Natale protagonista anche sulle pagine della Rosea

Commenta per primo!

Anche la Gazzetta dello sport celebra Di Natale, protagonista in Udinese-Atalanta.

Il clima natalizio è già entrato nelle case degli italiani. A Udine il centro è pieno di luminarie, con una palla gigante in mezzo a piazza Libertà. E i tifosi hanno già pronta la famosa letterina per il regalo da trovare sotto l’albero, che non sarà indirizzata a Babbo Natale, ma direttamente al loro capitano, Di Natale: «Totò, vuoi davvero rinunciare a tutto questo? Resta con noi e facci esultare ancora». Chissà cosa avrà pensato il numero 10 friulano quando Colantuono lo ha richiamato in panchina a partita ormai archiviata, con tutto lo stadio in piedi a tributargli la meritata standing ovation. Totò pensa e ripensa. E non sarà una scelta facile.  (…) La classe di Totò è ancora viva ed è difficile pensare di non ritrovarlo nel 2016 in campo a trascinare l’Udinese. Ieri ha preso per mano i compagni, accompagnandoli agli ottavi di finale di Coppa Italia, dove il 16 dicembre all’Olimpico l’Udinese sfiderà la Lazio. Atalanta battuta e punita forse nel suo momento migliore, dopo aver trovato in avvio di ripresa il pari con Monachello e sfiorato il 2-1 con Estigarribia, sul quale Meret ha compiuto una mezza prodezza d’istinto. In quel momento il Friuli ha pensato alla beffa. Ma poi s’è acceso all’improvviso Adnan a sinistra, fin lì spettatore non pagante, che con due pennellate mancine ha spianato a Perica e Di Natale la via del gol.  (…)  Non era una notte da prime volte, piuttosto una da titoli di coda. Sarà l’ultima doppietta di Di Natale al Friuli? Udine spera proprio di no.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy