Gazzetta: Tedino, allenatore forse un po’ troppo sottovalutato

Gazzetta: Tedino, allenatore forse un po’ troppo sottovalutato

Anche la Gazzetta elogia il Pordenone di Tedino: “Una squadra che gioca un calcio armonico, robusta in difesa e veloce in attacco, con giocatori che sanno fare gruppo e che si aiutano in campo”

Commenta per primo!

Ampio spazio anche sulla Gazzetta dello Sport per il Pordenone delle meraviglie.

Il Pordenone vince anche a Cremona, conquista il settimo successo di fila e va all’assalto del Cittadella. Prova di forza della squadra di Tedino, un allenatore forse un po’ troppo sottovalutato, e successo ampiamente meritato. Una squadra che gioca un calcio armonico, robusta in difesa e veloce in attacco, con giocatori che sanno fare gruppo e che si aiutano in campo. La squadra di casa è praticamente restata in campo nel primo quarto d’ora per poi spegnersi piano piano. Per la Cremonese (contestata a fine gara), la fine delle speranze di rincorsa ai playoff.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy