Gazzetta: Udinese, esame di riparazione

Gazzetta: Udinese, esame di riparazione

Piccola presentazione per la Gazzetta su Udinese-Sassuolo

C’è modo e modo di perdere, e quello scelto dall’Udinese bis mercoledì a Roma non è piaciuto alla tifoseria del Friuli. Il motivo è più che sufficiente per ipotizzare un’Udinese particolarmente bramosa contro il Sassuolo ammazzagrandi di Di Francesco. «L’avversario è di tutto rispetto e sarà una partita impegnativa, che va affrontata in una certa maniera, altrimenti la gente non riesci a tirartela dietro, perché giustamente vuole vedere una squadra che attacca di più. Ma per vedere cose importanti servono tempo, pazienza e serenità, anche perché le partite hanno diverse fasi e non possiamo fare la gara per tutti i novanta minuti». Le perplessità sul gioco offerto dai bianconeri non mancano, spesso la squadra di Colantuono è apparsa prevedibile («In effetti siamo ancora un po’ sporchi nel palleggio e non dobbiamo avere frenesia»), come ha ammesso l’allenatore di Anzio, intenzionato a riproporre il 3-5-2 varato col Frosinone domenica scorsa. 
ENTUSIASMO Discorso simmetrico per il Sassuolo, il cui pericolo, dopo l’impresa con la Juventus, è il calo di tensione. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy