Gazzetta: Udinese già in ferie

Gazzetta: Udinese già in ferie

La Gazzetta dello Sport analizza Udinese-Palermo sottolineando fin dalle prime righe che “Aprile è un po’ presto per andarsene in vacanza. L’Udinese, invece, sembra già in ferie. Dopo il k.o. con il Parma, in parte rivalutato dalla sconfitta della Juve, aggiunge anche quello interno con il Palermo. E allora, se non basta il ritiro post-Tardini (e comunque interrotto ieri), serve l’avvertimento dei vertici friulani: da qui a fine campionato è esame per tutti, giocatori e Stramaccioni, che prende una severa lezione da Iachini. Si ricomincia a studiare da uno dei punti più bassi della stagione. La confusione dei friulani risalta contro l’organizzazione del Palermo”.

La Rosea conclude anche affermando: “Errori individuali e «voglia» marcano ancora di più la differenza. Significativo il raddoppio rosanero: Vazquez tiene vivo il pallone lungo la linea laterale, Dybala è più reattivo di Wague, Rigoni passa indisturbato davanti a Gabriel Silva. Due a zero dopo 21’, e in più l’Udinese non ha idea di come fare a rimetterla in piedi. Nemmeno quando a inizio ripresa Stramaccioni passa a quattro dietro e a tre punte davanti. Ma il pallone chi glielo fa arrivare? Nessuno. Tra un udinese e l’altro ci sono 30 metri di distanza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy