Il Gazzettino: Aguirre, il ricostituente per l’attacco anemico

Il Gazzettino: Aguirre, il ricostituente per l’attacco anemico

Apertura de Il Gazzettino con  le parole di Colantuono alla vigilia di Udinese-Samp.

Il ricostituente per rinvigorire l’anemico attacco bianconero si chiama Rodrigo Aguirre. Colantuono, in sede di presentazione del match odierno, confermando le nostre anticipazioni, ha annunciato che l’uruguaiano farà parte dell’undici di partenza. Per il ventunenne sudamericano è la prima volta da titolare, dopo essere stato utilizzato nelle prime 12 gare per appena 117′ complessivi. Il sacrificato sarà dunque Di Natale che sta attraversando un periodo non dei migliori dal punto di vista fisico e mentale.
«Totò è reduce da due settimane particolari – si è limitato a dire il Cola -. È stato condizionato da un problemino muscolare che lo ha costretto a lavorare di meno e in maniera differenziata e questa settimana abbiamo preferito gestirlo. Sta meglio, oggi si è allenato regolarmente, andrà in panchina perché è sempre preferibile averlo con noi».
Di conseguenza il partner in attacco di Aguirre dovrebbe essere Thereau. La presenza dell’uruguaiano dovrebbe garantire quella velocità che potrebbe rivelarsi l’arma più importante per superare la difesa avversaria, lenta in quasi tutti i suoi attori, e quindi per conquistare la posta in palio che assume notevole rilevanza anche per il futuro di Colantuono, che potrebbe ricevere in benservito in caso di sconfitta. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy