Il Gazzettino: Cola deve consolidare il centrocampo

Il Gazzettino: Cola deve consolidare il centrocampo

Punto della situazione sui reparti dell’Udinese per Il Gazzettino:
LA DIFESA – È il reparto che maggiormente soddisfa Cola. Danilo è quasi al top, è in crescita pure Heurtaux e Piris sembra essersi sintonizzato sul rendimento evidenziato un anno fa. Devono migliorare semmai Domizzi, Wague e l’ultimo arrivato, Felipe che è il più in ritardo di tutti gli elementi della rosa.
CENTROCAMPO – Non ci voleva il problema Guilherme. Lo abbiamo evidenziato anche nella nostra edizione di ieri, ma la qualità del gioco, in attesa che il brasiliano rientri (inizio novembre) la garantisce il “nuovo” Fernandes, giocatore che si fa apprezzare anche nella seconda fase del gioco e Kone che è deciso a farsi perdonare dopo la balorda stagione passate e contro la Juve e Palermo, pur entrando nel corso della ripresa, è parso tra i migliori. All’Olimpico i tre di centrocampo dovrebbero essere Kone, Iturra e Fernandes, con Edenilson e Ali Adnan a presidiare le fasce.
Per quanto concerne Guilherme, lo scorso anno sovente è stato sostituito da Pinzi e a tal proposito qualcuno si interroga se il “mastino” non poteva tornare utile. Forse si, forse no. Il fatto è che è stato proprio Pinzi a chiedere di essere ceduto al Chievo su pressione anche di un suo amico ed ex bianconero, Simone Pepe.
ATTACCO – Tutti gli attori di questo reparto sono in costante crescita e stanno bene fisicamente e atleticamente. Colantuono non dovrebbe avere che l’imbarazzo della scelta. Alla fine dovrebbero essere promossi il Zapata e Thereau, con Di Natale, ma anche l’emergente Aguirre, bomber di scorta di lusso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy